Fasce per capelli: i modi più cool per indossarle e come sceglierle in base alla forma del tuo viso

Scegliere le fasce per capelli in base alla forma del viso permetterà di creare un look glamour, elegante e comodissimo in un semplice gesto: ecco tutti i nostri consigli.

fasce capelli forma viso
(Pinterest)

La fascia per capelli dovrebbe essere scelta in base alla forma del viso? Assolutamente sì, anche se non sono molte le donne che lo fanno. Si tratta di un grosso erre, dal momento che, come ogni altro accessorio, la fascia per capelli può aiutare a dare armonia ai tratti del viso.

Per orientarsi nella scelta della fascia basterà utilizzare gli stessi parametri utilizzati al momento della scelta degli occhiali: la forma della fascia dovrà essere diversa e complementare rispetto alla forma del viso.

Un viso spigoloso sarà valorizzato da una fascia morbida e rotonda, mentre un viso un po’ troppo rotondo potrebbe essere valorizzato da una fascia con una decorazione che si sviluppa in lunghezza.

Tutti i trucchi per scegliere le fasce per capelli in base alla forma del viso

fasce capelli forma viso
(Pinterest)

Il modo migliore per scegliere una fascia per capelli consiste certamente nel provare vari modelli fino a individuare quello che fa di più al caso nostro, ma ci sono delle regole precise che possono aiutarci (almeno) a non commettere errori grossolani.

Viso quadrato o spigoloso: fasce morbide e bombate

Un viso quadrato o spigoloso è caratterizzato da una mandibola forte e ben disegnata. La linea del naso può essere piuttosto marcata, così come quella degli zigomi.

Per equilibrare tutta questa durezza diventa quindi utile abbinare all’acconciatura una fascia morbida e poco strutturata.

Ottime quelle in tessuto intrecciato oppure modellato in maniera da formare pieghe.

Viso triangolare: il cerchietto bombato

Kate Middleton ci ha insegnato che il cerchietto bombato che le ragazzine portavano tra gli anni Ottanta e Novanta è tornato di gran moda ma, soprattutto, può essere considerato un accessorio estremamente raffinato.

Dal momento che si sviluppa soprattutto in altezza questo modello di fascia per capelli non è adatto a chi ha già il viso piuttosto lungo: l’effetto sarebbe di allungare il viso ancora di più e, piuttosto che armonizzare i tratti del volto, si finirebbe per sottolinearne i difetti.

Viso a cuore: fasce semplici e basse

Scegliere le fasce per capelli in base al viso a cuore è piuttosto semplice: basta individuare fasce semplici e basse, che non aumentino eccessivamente il volume della parte superiore del volto, che in un viso a cuore, o triangolare, è sempre un po’ più ampio rispetto al volume della parte inferiore.

Via libera allora a fasce lisce e lineari, eleganti e non troppo elaborate, soprattutto non imbottite.

Viso ovale o rotondo: fasce con nodo

Un viso ovale o rotondo sta molto bene con le fasce annodate, che conferiscono un po’ di movimento e di “spigolosità” a tratti in genere troppo morbidi. L’importante è che il nodo non sia troppo alto rispetto alla fascia: su un viso ovale l’effetto risulterebbe troppo “allungato”, mentre su un viso rotondo si creerebbe l’impressione di aver messo una ciliegia troppo grossa su un bignè troppo piccolo.

Viso lungo: fasce gioiello

Chi ha il viso un po’ oblungo dovrebbe assolutamente fuggire dalle fasce un po’ alte e molto elaborate, ma di certo potrà concedersi qualche piccolo lusso con le fasce gioiello. Anche quando si tratta di fasce contenute in altezza, infatti, questo genere di accessorio è in grado di aggiungere un tocco davvero glam a tutto l’outfit senza alterare irrimediabilmente la forma del viso o accentuare ancora di più la sua lunghezza.

Scegliere le fasce per capelli in base alla forma del viso è semplicissimo: sei pronta a trovare quella ideale per te? E sai anche realizzare il contouring perfetto in base ai tuoi lineamenti? Anche in quel caso basta conoscere pochissimi segreti.

Da leggere