Il pane è secco e duro? Ecco un metodo velocissimo e facile per farlo tornare croccante fuori e morbido dentro

Quante volte ci sarà capitato di comprare troppo pane e di non sapere cosa farne. Ecco un metodo per farlo tornare croccante fuori e morbido dentro in pochi minuti: scopri il trucco!

Molto spesso capita di comprare più pane del dovuto e se ne abbiamo in gran quantità finisce che lo riutilizziamo per fare ad esempio del pangrattato o per realizzare dei crostini o delle bruschette. 

Ma se anziché riutilizzare il pane in questi modi, pur sempre ingegnosi e anti-spreco, necessitiamo di pane fresco per accompagnare un secondo piatto esiste un metodo che fa ritornare il pane nuovamente morbido come appena comprato. 

Un sistema facile e velocissimo che ci permetterà di far tornare il pane raffermo secco e duro croccante fuori e morbido dentro: ecco il trucco!

Ecco il trucco per far tornare il pane raffermo morbido

lievitazione errori
Fonte: Canva

Buttare il pane è peccato. Se pensiamo a quante volte ne compriamo troppo tanto da non riuscire a finirlo, ecco che finalmente vi sveliamo un trucco per poterlo gustare buono come appena fatto così da evitare gli sprechi. 

Che sia una baguette, uno sfilatino o il classico pane casalingo potremo provare questo sistema con tutti i tipi di pane che ci sono avanzati.

Si tratta di un metodo facilissimo e assolutamente veloce. In pochi minuti il pane duro e secco tornerà morbido dentro e croccante fuori, come appena sfornato. 

Basterà passarlo velocemente sotto l’acqua e poi metterlo su una teglia ricoperta di carta da forno e infornarlo in modalità ventilata a 180°C-200°C per 5-10 minuti.

Osservate, trascorsi i 5 minuti, se il vostro pane non sarà diventato troppo abbronzato potrete lasciarlo ancora qualche minuto, meglio se girandolo dall’altro lato.

Una volta passato il tempo lo sfornate e toccandolo sentirete come il pane, che fino a pochi minuti prima era raffermo, sarà tornato come appena fatto: croccante fuori e morbido dentro. 

Non solo questo trucco però, esiste anche un altro metodo altrettanto facile ma meno rapido. Ovvero quello di avvolgere il pane in un canovaccio pulito e inumidito. Tenerlo avvolto per almeno un’ora in questo panno umido e poi infornarlo a 150°C in modalità ventilata per 5 minuti. Quando lo andremo a sfornare si sarà ammorbidito e avrà perso la secchezza tipica del pane vecchio.

pane tornare morbido
Fonte: Canva

Altrimenti se proprio il vostro pane non ne vuole sapere di tornare morbido perché davvero è lì da troppo tempo potrete farci delle squisite polpette di pane, un’alternativa golosa a quelle di carne.

Da leggere

Articoli che potrebbero interessarti