Unghie per la primavera 2021: la tendenza sono smalti pastello e unghie nude

Gli smalti pastello sono senza dubbio tra le tendenze di punta della primavera 2021, insieme alle unghie nude dai colori naturali e alle piccole decorazioni bianche.

unghie nude
(Pinterest)

Le unghie in primavera prendono tutti i possibili toni pastello: c’è desiderio di ottimismo, allegria e soprattutto di tanti motivi floreali che possano portare un po’ di buonumore anche nelle giornate tutte uguali che stiamo attraversando.

A impazzare sulle dita delle donne appassionate di nail art sono quindi colori baby estremamente delicati, come il celeste, il rosa e il giallo, spesso arricchite con piccole decorazioni floreali che rendono le unghie allegre e indimenticabili.

Una tendenza differente, ma che si inserisce nello stesso filone, è quelle delle unghie nude, dipinte con tinte neutri e toni naturali che allungano la mano e danno alla manicure un’aria assolutamente chic. Anche in questo caso l’omogeneità del colore darebbe forse un risultato un po’ spento: quindi via libera a piccole decorazioni realizzate a mano oppure con gli appositi sticker e tattoo per unghie.

Le unghie floreali: tutte amano la primavera

unghie pastello
(Pinterest)

Per far risaltare anche la manicure più semplice l’ideale è portare sulle unghie una piccola opera d’arte che richiami il periodo più dolce e allegro dell’anno.

A volte le decorazioni sono realizzate a mano libera, quindi sono assolutamente uniche e irripetibili, ma più di frequente le nail artist scelgono di applicare decorazioni già pronte.

Per quanto riguarda motivi e colori non c’è una regola precisa: l’unico consiglio è quello di assecondare la tendenza della primavera che vuole sulle unghie colori chiari e delicatissimi anche per le decorazioni.

Via libera al bianco, al rosa pastello e al giallo, con naturalmente qualche tocco di verde per realizzare le foglie, ma niente di troppo vistoso e appariscente.

Sulle unghie nude sono molto di moda anche decorazioni geometriche realizzate in colore bianco: elegantissime, raffinatissime ma soprattutto indimenticabili.

Smalti pastello: tutte le declinazione dei colori baby sulle unghie

Ci sono le ragazze che adorano i colori dalla finitura lucida, che sembrano brillare di luce propria, e quelle che invece impazziscono per la finitura matte. Entrambe le scelte sono azzeccatissime per quanto riguarda gli smalti pastello, anche se naturalmente i due effetti finali sono davvero molto differenti.

Si potrebbe dire che le unghie pastello con finitura lucida sono più adatte alle ragazze o alle donne molto giovani che si sentono a proprio agio con una manicure dal tono un po’ infantile e molto allegra.

Mentre le donne un po’ più adulte o che non possono permettersi per vari motivi unghie così sopra le righe, possono optare per una raffinatissima soluzione “a metà”, con tocchi di smalti pastello soltanto sull’apice delle unghie, il resto delle quali è da lasciare al naturale.

Anche per chi ama il matte ovviamente le combinazioni di colori, forme e decorazioni sono praticamente infinite e anche questo tipo di estetica sta benissimo con il bianco.

Le unghie opache color pastello sono quindi la mediazione perfetta tra una manicure primaverile e una più seria e raffinata? La risposta è: assolutamente sì!

Da leggere

Articoli che potrebbero interessarti