Mara Maionchi e il dramma della malattia: “Ho scoperto di avere un tumore al seno per caso”

Mara Maionchi ha dovuto lottare contro due tumori. Ecco come la giudice di X Factor è riuscita a sconfiggere la malattia.

Foto di Instagram

La produttrice discografica e giudice di X Factor, Mara Maionchi ha dovuto lottare con una terribile malattia: il tumore al seno.

Mara è molto stimata nel panorama televisivo italiano e con una carriera molto lunga e ricca alle spalle, durante la quale ha collaborato con artisti del calibro di Lucio Battisti, Gianna Nannini, Umberto Tozzi, Mia Martini, Fabrizio De André e Tiziano Ferro.

Nel 1967 Mara Maionchi inizia una collaborazione con la Ariston Records e tre anni dopo per l’etichetta di Battisti e Mogol, ricopre il ruolo di addetto stampa. Nel 1975 approda a  Dischi Ricordi, etichetta storica milanese, prima come responsabile editoriale e poi come direttrice artistica. Dopo queste esperienze, Mara fonda la sua etichetta, Nisa, nel 1983, insieme al marito Alberto Salerno.

Con questa etichetta scoprirà e lancerà Tiziano Ferro. Nel 2008 Mara approda nel mondo dei talent televisivi e da lì arriva la notorietà televisiva e le varie apparizioni in programmi di spicco, oltre a vederla in prima linea come giudice di X Factor e Italian Got Talent. Molto apprezzata e amata per il suo linguaggio schietto. La discografia nella vita ha dovuto affrontare molte difficoltà, dal tradimento del marito (su cui oggi ci ride su) al tumore al seno. Leggiamo insieme le sue dichiarazioni.

Mara Maionchi e la malattia: “Mi sono salvata per una botta di c*lo”

Foto di Instagram

Mara Maionchi si è sempre contraddistinta per la schiettezza, lo è stato anche nel raccontare il dramma della sua vita: il tumore al seno.

Nel 2015 la produttrice discografica si è sottoposta a un’operazione delicata a causa di un tumore al seno. Come ha raccontato lei stessa alla penna di “Panorama” a spingerla a fare un controllo medico è stato un sogno particolare avuto una notte. Nel racconto del sogno, Mara racconta il senso di stranezza provato: “tanti anni fa feci un sogno. Ero in un salone con tante gente. Un signore si avvicinò e mi chiese l’età, gli dissi 36. Lui ci aggiunse 33: sessantanove. Quel numero mi angosciava.”

Così un giorno per puro caso, Mara andò a rivedere i suoi esami e vide che sul referto c’era un errore: “avevano scritto: Mara Maionchi, 69 anni, io ne avevo già 73. Mi sembrò un segno. Il mattino seguente andai a fare un controllo. Ed è così che lo hanno trovato”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Mara Maionchi (@realmaramaionchi)

Mara ha quindi fatto l’operazione e tutto è andato al meglio, secondo le sue parole la conduttrice e produttrice si è recata da sola all’ospedale. Ed oggi quando ricorda quei momenti afferma:

“Oggi resta un angolo buio al fondo al cervello dove i miei pensieri si fermano – aveva dichiarato la Maionchi – e io spero che sia andato e vada tutto bene”.

Da leggere

Articoli che potrebbero interessarti