Come lavare a secco il bucato? Segui qualche piccolo consiglio

Alcuni capi di abbigliamento non si possono lavare con acqua, ma è necessario procedere con il lavaggio a secco. Scopriamo come lavare a secco il bucato.

Il lavaggio del bucato è importante soprattutto se si lava in casa e non si ricorre alla lavanderia. Non tutti i capi vanno trattati allo stesso modo, il lavaggio va fatto rispettando non solo il tipo di tessuto ma anche il colore. Si sa che il primo step da fare quando si decide di lavare il bucato è leggere bene l’etichetta interna che ci da tutte le informazioni necessarie per lavare correttamente.

stendere il bucato
Foto:Freepik

Ci sono alcuni capi che non si possono ne lavare in lavatrice e ne adorano l’acqua, quindi è necessario procedere con il lavaggio a secco. Scopriamo come lavare il bucato con il lavaggio a secco.

Lavaggio a secco: ecco come procedere

I capi che richiedono un lavaggio a secco, si possono lavare anche a casa, non è sempre necessario portarli in lavanderia a parte casi particolari. Potrebbe accadere di aver paura di sbagliare commettendo qualche errore che può rovinare il capo. Ecco qualche piccolo consiglio da seguire per un lavaggio a secco perfetto e senza errori.

1-Leggere sempre l’etichetta. Solo così avrete la conferma che il capo si possa lavare a secco.

2-Organizzare un piano da lavoro. E’ necessario avere uno spazio per procedere al lavaggio del bucato. Organizzatevi su un tavolo, poggiate un panno o un incerata e procedete quanto indicato.

Detersivo per bucato al Sapone di Marsiglia fai da te
Adobe Stock

3-Smacchiare. In caso di capo macchiato, potete preparate alcune soluzioni da applicare direttamente sulla macchia, ecco alcune. Una miscela di acqua gassata con del bicarbonato di sodio e aceto di vino bianco. Con una spatola mescolate bene e dovrete formare un composto cremoso e omogeneo. Applicate su un batuffolo di cotone e applicate sulla zona da trattare, poi immergete un panno pulito in acqua e strizzate e poi pulite sulla macchia e fate asciugare all’aria. In alternativa potete preparare una miscela di succo di limone e sale e applicate sulla macchia.

Anche il borotalco è utile, soprattutto quando ci sono delle macchie di olio, procedete in questo modo. Prendete un panno di cotone inumidito in alcol denaturato bianco, poi strizzate per bene e passate sul capo macchiato. Distribuite un pò di talco sulla macchia e poi con una spazzola dalle setole morbide, passate sopra così da eliminare l’eccesso di talco e poi lasciate all’aria.

lavaggio a secco
Foto:Freepik

In caso di capi in pelle, come una giacca, potete utilizzare l’argilla bianca, mescolate bene con acqua, formate un composto cremoso. Applicate sulla macchia e poi lasciate agire un pò e poi con una spazzola rimuovete la macchia e lasciate asciugare all’aria. In caso di camoscio invece imbevete un panno in microfibra imbevuto di poche gocce di aceto e poi tamponate, delicatamente sulla macchia. In caso di altri capi in camoscio, cliccate qui e scoprirete come pulirla correttamente.

Se vi spaventa l’idea di lavare a secco con prodotti naturali, allora non vi resta che acquistare il kit per il lavaggio a secco, che potete acquistare in negozi specializzati o on line. Il kit contiene dei prodotti specifici smacchianti che aiutano a rimuovere senza alcuna difficoltà le macchie.

Dopo avere seguito le indizioni riportate sulla confezione noterete che le macchie saranno andate via e poi lasciate asciugare all’aria.

Un piccolo consiglio a riguardo, a prescindere dal tipo di soluzione che decidete di scegliere tra quelle proposte o il kit, prima di applicare sulle macchie, testate il prodotto o la miscela su un piccolo angolo del capo. Solo dopo l’applicazione noterete se non rimangono aloni e poi procedete, talvolta può accadere che il capo possa scolorirsi o presentarsi aloni.

Come fare un bucato ecologico
Foto:Adobe Stock

I consigli dati sono utili, ma nel caso di macchie troppo ostinate o vi sentite mano sicure, affidatevi alla lavanderia che saprà sicuramente trattare i capi alla perfezione. Inoltre i smacchiatori che preparate ricordate di mettere solo sulle macchie e non sul resto del tessuto perchè potrebbe rovinarsi.