Gabriel, il primo figlio di Alessandro Borghese: “Vorrei conoscerlo”

Alessandro Borghese è uno degli chef più famosi e amati d’Italia. Molto riservato sulla sua vita privata, sono pochi i dettagli noti. Ma non poco tempo fa è uscita la notizia di un terzo figlio “non riconosciuto”. Ecco cosa si sa di lui.

alessandro borghese
Foto di Instagram

Alessandro Borghese credeva di essere diventato padre nel 2012 quando dal matrimonio con Wilma Oliviero era nata la primogenita della coppia, Arizona; nel 2016 la famiglia si era nuovamente allargata con l’arrivo della piccola Alexandra. Eppure lo chef non sapeva che, era già diventato papà in una data antecedente, nel 2008.

La ricostruzione dei fatti è piuttosto complessa e lo stesso Borghese è stato a lungo tenuto all’oscuro del primogenito chiamato Gabriel e nato dalla relazione precedente del noto chef televisivo di “Cuochi D’Italia” e di “4 Ristoranti“. Borghese che è nato e cresciuto in un ambiente televisivo, grazie alla famosa notorietà della madre Barbara Bouchet ha sempre preferito farsi strada da sé nel mondo del food e della ristorazione e costruirsi un’identità low profile. Eppure la notizia del figlio non conosciuto si è fatta strada dal gossip di tutto il web. Vediamo insieme qualche informazione in più.

Alessandro Borghese: “Ora che è emerso non ho nulla da nascondere, non è un delitto”

alessandro borghese
Foto di Instagram

Come già detto, Alessandro Borghese, è una persona estremamente riservata riguardo la sua vita privata. Analizzando i suoi profili social infatti, possiamo vedere pochi scatti insieme alla moglie Wilma Oliviero con cui è sposato dal 2008 e fa coppia fissa da molto prima (peculiare e virale è la proposta di matrimonio fatta dallo chef alla moglie) e pochissimi se non sporadici gli scatti riguardanti le piccole di famiglia Borghese.

Dal suo profilo si vedono pochi scatti anche con il resto della famiglia, ad esempio compare la foto insieme al fratello minore Massimiliano. Non figura quasi mai Barbara la mamma, difatti Alessandro ha sempre preferito non essere ricordato “come il figlio di…” ma con il suo nome e per le cose che lui stesso è riuscito a realizzare negli anni.

Per quanto riguarda Gabriel, il primogenito di Alessandro Borghese si sa ben poco, sono pochi gli indizi e i dettagli che lo riguardano. Apparentemente adesso avrebbe 14 o 15 anni e Alessandro lo avrebbe scoperto quasi per sbaglio. “Ho scoperto di avere un figlio nato nel 2006. Mai visto. Mi occupo di lui legalmente” e poi ha aggiunto: “Ora che è emerso non ho nulla da nascondere, non è un delitto”, ha dichiarato al riguardo lo chef stellato. E mentre l’identikit sulle sembianze del piccolo Gabriel (ormai adolescente) prendono forma, molti insinuano che il rapporto tra padre e figlio non sia propriamente idilliaco.

“Non parlo molto della mia vita privata – ha poi aggiunto Alessandro – proteggo molto anche le mie ragazze, quindi non ho mai voluto raccontare questa cosa. Però ora che è emerso non ho nulla da nascondere. E anche scoprirlo, all’epoca, non è stato affatto shoccante: appunto, non è un delitto“.

Da leggere