Ecco l’astuzia per mettere la giusta quantità di sale nella pasta

Il sale nella pasta è un incubo? se non riesci a regolare la quantità di sale e continui ad ottenere pasta troppo salata o troppo sciapa ecco la soluzione.

Photo AdobeStock

Se hai problemi nel capire quanto sale mettere esattamente nell’acqua di cottura della pasta ecco l’astuzia che fa al caso tuo.

Dopo svariati tentativi avrai sicuramente individuato il tuo metro di misuro, il tuo pugn, un cucchiaio o chissà cos’altro, ma è comunque un misurino approssimativo e poco preciso. Gli chef hanno svelato il metodo geniale per salare la pasta al punto giusto e tiene conto anche del tipo di condimento che hai scelto.

La formula dello chef per salare correttamente la pasta

sale pasta
Photo AdobeStock

La nostra amatissima pasta asciutta è un must della tradizione culinaria italiana, protagonista indiscussa della nostra tavola, in molti provano a rubarci questa ricetta e a renderla un’attrazione dei loro menu ma solitamente riescono solo ad inorridire noi italiani, come è recentemente avvenuto con i Caghetti, a volte ci fanno persino sentire offesi per il modo in cui presentano la pasta, il modo in cui la cuociono o il modo in cui l’abbinano. Pasta da incubo come quella che viene associata a funghi caramellati o la carbonara al pomodoro.

Cucinare la pasta in modo eccelso è difficile persino per noi italiani che sebbene riusciamo ad identificare il giusto grado di cottura abbiamo non poche difficoltà per regolarci con il sale.

Per fortuna alcuni chef hanno ben pensato di fornirci la formula che chiarisce come e quanto sale usare per insaporire la nostra pasta.

Sale nell’acqua di cottura, la formula degli chef:

Se non vuoi più commettere questo tipo di errore devi solo tenere presente quello che stiamo per dirvi:

La giusta presa di sale per la pasta secondo gli chef si ottiene applicando questa formula:

1:100:10

  • 1 LITRO DI ACQUA
  • 100 GRAMMI DI PASTA
  • 10 GRAMMI DI SALE (grosso o fino non importa)
pranzo veloce 15 minuti
Adobe Stock

Tenete presente che un cucchiaio contiene circa 30 grammi di sale. Inoltre gli esperti consigliano di aggiungere il sale al momento del bollore appena prima di calare la pasta.

A proposito di pasta, conosci il motivo per il quale non dovresti mai buttare l’acqua di cottura della pasta nel lavandino?