Willie Peyote attacca Ermal Meta, lui replica: “Dimmi di persone ciò che pensi”

Willie Peyote contro Ermal Meta per la cover a Sanremo 2021: “Scelta ruffiana”. La replica: “Dimmi di persona ciò che pensi”.

ermal meta willie peyote
Foto Instagram

Willie Peyote attacca Ermal Meta e il cantautore risponde. Sta facendo il giro del web un video in cui Willie Peyote critica il collega per la scelta di cantare “Caruso” nella serata delle cover del Festival di Sanremo 2021 con cui ha ottenuto il primo posto in classifica. Willie Peyote che, nella classifica finale di Sanremo 2021 con il brano Mai dire mai (La locura)“ ha ottenuto il sesto posto in classifica e il premio della critica, usa parole dure nei confronti del cantautore.

La replica di Ermal Meta, però, non si è fatta attendere. Il cantautore ha pubblicato il video in cui Willie Peyote lo critica replicando su Twitter.

Ermal Meta risponde a Willie Peyote: “Se mi avessi detto di persona queste parole, saresti stato il coraggioso che appari sul palco”

ermal meta
Screenshot da video

Sul Festival di Sanremo 2021 è ormai calato il sipario con la vittoria dei Maneskin che hanno trionfato con il brano “Zitti e buoni”. Le polemiche, però, continuano. Sui social, sta facendo discutere un video in cui Willie Peyote critica Ermal Meta commentando il primo posto ottenuto dal cantautore nella serata delle cover.

“I Maneskin sono stati i migliori, io mi chiamo fuori da questa cosa. Gli avrei ceduto il mio terzo posto ed il primo di Ermal che non se lo merita per niente. Sono tutti innamorati di lui, quindi in realtà non ho nessun motivo personale per avercela con lei. Però stasera (giovedì 4 marzo, serata dedicata alle cover ndr), intanto stai cantando Caruso nel giorno del compleanno di Lucio Dalla ed è già una scelta veramente ruffianaper come la vedo io“, ha detto willie Peyote dopo la serata delle cover.

“Secondariamente, lui canta molto bene e nessuno gli toglierà questa cosa, ma Annalisa in confronto è il vulcano dell’Etna in eruzione. La accusano di essere scolastica, min*** ma allora Ermal? Io non ho idea perché sia successa questa classifica“, ha concluso.

Alle parole di Willie Peyote ha risposto prontamente Ermal Meta con un tweet.Caro Willie Peyote, voglio farti un dispetto e dirti quello che penso. Penso che tu sia bravo. Ieri eravamo a due metri di distanza nei camerini e se mi avessi detto di persona queste parole, saresti stato il coraggioso che appari sul palco. Buona fortuna e buona musica“, è la risposta di Meta.

Da leggere

Articoli che potrebbero interessarti