Zlatan Ibrahimovic, chi è: età, altezza, carriera, vita privata e Instagram

Zlatan Ibrahimovic, chi è il campione svedese? Età, altezza, carriera, vita privata, Instagram, curiosità e tutto quello che c’è da sapere.

zlatan-ibrahimovic
Foto Instagram da https://www.instagram.com/iamzlatanibrahimovic/

Zlatan Ibrahimovic è uno dei più forti campioni del calcio moderno. L’attaccante svedese ha vestito le maglie delle squadre di calcio più importanti come Juventus, Inter, Barcellona, Milan. Psg e Manchester United. Nel corso della sua carriera ha vinto tantissimo conquistando i consensi anche degli avversari.

  • Nome: Zlatan Ibrahimovic
  • Data di nascita:  3 Ottobre 1981 
  • Età: 39 Anni
  • Segno zodiacale: Bilancia
  • Professione: Calciatore
  • Luogo di nascita: Malmo
  • Altezza: 195 cm 
  • Peso: 80 kg
  • Tatuaggi: ha diversi tatuaggi sul proprio corpo, specialmente sulla schiena e sulle braccia.
  • Profilo Instagram ufficiale: @iamzlatanibrahimovc

Zlatan Ibrahimovic: vita privata, moglie e figli

zlatan-ibrahimovic
Foto Instagram da https://www.instagram.com/iamzlatanibrahimovic/

Zlatan Ibrahimovic è nato in Svezia, a Malmo, il 3 Ottobre del 1981. Il padre Sefik Ibrahimovic ha origini bosniache mentre la madre Jurka Gravic, ha origini croate. I genitori si sono separati quando Zlatan aveva solo due anni ed è stato affidato al padre. E’ cresciuto in un quartiere isolato di Malmo e l’infanzia e l’adolescenza non sono stati facili per Zlatan che partecipa a risse. Il padre e il fratello maggiore, morto a soli 41 anni, sono stati fondamentali per Zlatan che, nel calcio, ha trovato la chiave del riscatto.

Piuttosto riservato, Zlatan non ama parlare della sua vita privata. Al suo fianco, tuttavia, c’è da diversi anni la bellissima Helena Seger da cui ha avuto due figli, Vincent e Maximilian.

Sapka, fratello di Zlatan Ibrahimovic morto a 41 anni

Ibrahimovic per la Regione Lombardia (Instagram)
Ibrahimovic per la Regione Lombardia (Instagram)

C’è un grande dolore nella vita di Zlatan Ibrahimovic. Il fratello Sapka che era più grande di lui di otto anni, è morto a soli 41 anni, nel 2014, dopo aver combattuto per diverso tempo contro la malattia.

“Quando mio fratello Sapka è morto, quando se l’è portato via a 40 anni in 14 mesi la leucemia, ho capito che la vita va veloce, devi stare bene, godere, perché non devi avere rimpianti“, ha raccontato Zlatan in una lunga intervista rilasciata a Sportweek.

Zlatan Ibrahimovic: lavoro e carriera

Ibrahimovic e le misure anti Covid, al via la campagna social (Getty Images)
Ibrahimovic e le misure anti Covid, al via la campagna social (Getty Images)

Ibrahimovic ha giocato negli stadi più importanti del mondo. Il fuoriclasse svedese ha cominciato a far parlare di sè nel 2001 quando indossava la maglia dell’Ajax. Nel 2004, dopo aver segnato 46 gol con la maglia della squadra olandese, approda in Italia. La Juventus lo acquista e Zlatan non delude la fiducia che avevano riposto in lui i dirigenti bianconeri.

Dopo la Juventus, decide di cambiare squadra. Pur restando in Italia, accetta l’offerta dell’Inter che gli offre un ingaggio faraonico da 12 milioni di euro a stagione. nel corso della sua carriera non si è più fermato indossando le maglie più importanti dei club Barcellona, PSG, Milan.

Attualmente delizia gli occhi dei tifosi del Milan e, a 39 anni non ha alcuna intenzione di fermarsi.

Instagram e tatuaggi

 

Ibrahimovic è uno dei calciatori più seguiti sui social. Su Instagram, infatti, conta ben 46 milioni di followers. Ai tifosi regala spesso foto scattata in campo, durante i suoi allenamenti o di servizi footografici. Non mancano, tuttavia, le foto dei suoi momenti liberi mentre si condede un giro a bordo della sua auto.

Il campione svedese ha numerosi tatuaggi sparsi su tutto il corpo come un dragone sul lato destro della schiena, un grande acchiappasogni nella parte alta della schiena. Sul polso, invece, ha tatuato quattro date: la sua, quella della compagna, quella della madre e quella del primogenito Maximilian.

Zlatan ha anche dedicato dei tatuaggi ai genitori e ai figli. Ha tatuato il nome del padre “Šefik”, quello della madre Jurka e dei figli Vincent e Maximilian.

Sanremo 2021 e cachet

Ibrahimovic scende in campo per la prevenzione (Getty Images)
Ibrahimovic scende in campo per la prevenzione (Getty Images)

Zlatan Ibrahimovic è stato scelto da Amadeus come ospite fisso del Festival di Sanremo 2021. «Quando ho incontrato Zlatan sono rimasto colpito dalla sua storia e gli ho chiesto di far parte della squadra. Lui ha accettato subito e questa cosa mi ha fatto davvero piacere perché Ibra è un campione non solo in campo. Stiamo pensando alcune cose per le serate, ma non mi dice che vuole fare, lo scopriremo sul palco», ha spiegato Amadeus a Mara Venier durante il collegamento con Domenica In nella puntata del 28 febbraio.

Secondo alcune indiscrezioni, Ibrahimovic percepirà circa 50mila euro a serata. La sua partecipazione è prevista per quattro serate ovvero il 2, il 4, il 5 e il 6 marzo per un totale di circa 200mila euro, ma si tratta di indiscrezioni non confermate.