Gio Evan chi è: età, altezza, carriera, vita privata e Instagram

Gio Evan chi è? Tutto quello che c’è da sapere su età, altezza, carriera, vita privata e Instagram. 

gio evan
Foto Instagram @gio_evan

Gio Evan, pseudonimo di Giovanni Evani Giancaspro è uno scrittore e cantautore italiano nato a Molfetta, in provincia di Bari, il 21 aprile 1988 sotto il segno del Toro.

Ha all’attivo 6 opere in versi, e il settimo libro di poesie, dal titolo “Ci siamo fatti mare” edito da Rizzoli, è in uscita il 16 marzo.

L’artista pugliese ha scritto anche 3 romanzi e composto 2 album, il terzo “Mareducato” è in uscita il 12 marzo. Partecipa nella categoria Big al Festival di Sanremo 2021 con il brano ‘Arnica’.

  • Nome: Giovanni Evani Giancaspro
  • Pseudonimo: Gio Evan
  • Età: 32 anni
  • Data di nascita: 21 aprile 1988
  • Luogo di nascita: Molfetta (Ba)
  • Segno zodiacale: Toro
  • Titolo di studio: /
  • Professione: cantautore, scrittore
  • Altezza: /
  • Peso: /
  • Account Social: [email protected]_evan [email protected] Evan
  • Sito web: Gioevan.it – GIO EVAN

Gio Evan: frasi, canzoni, libri, poesie

gio evan
Foto Instagram @gio_evan

Giovanni Evani Giancaspro, in arte Gio Evan è un’artista poliedrico: scrittore e poeta, filosofo, umorista, performer, cantautore e artista di strada.

Cresciuto in Umbria, da padre pugliese e madre francese, tra il 2007 e il 2015 in sella alla sua bicicletta l’artista gira gran parte del mondo: India, Sudamerica, Europa. Nel corso di uno di questi viaggi, in Argentina, viene “battezzato” con il nome che sarà poi il suo pseudonimo Gio Evan da un Hopi.

A soli 20 anni scrive il suo primo libro di poesie “Il florilegio passato” dove racconta in versi il suo viaggio in India, senza soldi né scarpe.

Tra il 2012 e il 2013 fonda “Le scarpe del vento”, un progetto musicale dove scrive, canta e suona la chitarra. Pubblica indipendentemente il suo primo disco “Cranioterapia”.

Tra i suoi libri in versi troviamo anche:

  • Teorema di un salto, ragionatissime poesie metafisiche – Narcissus, 2015
  • Passa a sorprendermi – Miraggi edizioni, 2016
  • Capita a volte che ti penso sempre – Fabbri Editori, 2017
  • Ormai tra noi è tutto infinito – Fabbri Editori, 2018
  • Se c’è un posto bello sei te – Fabbri Editori, 2020
  • Se mi cerchi mi trovi – Fabbri Editori, 2021

Nel 2014 inizia due progetti per le strade francesi: “Gigantografie” e “Le poesie più piccole del mondo”. L’artista scrive e dirige anche l’opera per spettacolo “OH ISSA – Salvo per un cielo”.

Famoso per le sue frasi, tanto che Elisa Isoardi lo cita nel suo Instagram al termine della sua storia d’amore con Matteo Salvini, Gio Evan, sebbene già avesse una nutrita schiera di estimatori, diventa un nome ancora più noto al grande pubblico.

Ma Gio Evan, oltre che scrittore è anche un cantautore e nel 2018 esce “Biglietto di solo ritorno”, il doppio album di esordio che lo porterà in tour in Italia ed Europa. Nel 2019 esce anche il suo secondo album doppio “Natura Molta”.

Lo stesso anno, il 15 e 16 novembre a Miami è protagonista insieme a Carmen Consoli di ‘Hit Week’, il più importante Festival al mondo dedicato alla diffusione della musica e della cultura italiana oltre i confini nazionali.

Il 28 giugno inizia da Bologna il suo nuovo tour “Albero ma estro” realizzando ben 11 sold out.

Tra i singoli usciti nel 2020 “Regali fatti a mano” e “Glenn Miller” su etichetta Polydor /Universal Music.

Tra i suoi romanzi troviamo:

  • La bella maniera – Narcissus, 2014
  • Cento cuori dentro – Fabbri Editori, 2019
  • I ricordi preziosi di Noah Gingols – Fabbri Editori, 2020

Gio Evan: partecipa a Sanremo 2021

gio evan
Foto Facebook Gio Evan

Gio Evan partecipa in gara a Sanremo 2021 con la canzone “Arnica”. Il singolo, scritto da Gio Evan e prodotto da Katoo, è parte del nuovo album “Mareducato” in uscita il prossimo 12 marzo su etichetta Polydor/Universal Music.

Il 16 marzo sarà pubblicato anche il suo nuovo libro di poesie “Ci siamo fatti mare” edito da Rizzoli.

Non resta che seguirlo sul palco dell’Ariston di Sanremo. Qui trovi tutto quello che c’è da sapere sulla kermesse.

Gio Evan: Glen Miller testo

Glenn Miller

Che bello vederti di sera
Sapere che il sole non ti ha divorato
Che orgoglio vederti andar via
Per poi vederti tornare cresciuta
Metto la vita in mano a
Dettagli che gli altri non vedono
E a volte per mettere a posto
Mamma mia, il casino che faccio
E mica so vivere, io
Mica so vivere
Improvviso quasi tutto
E ti ricordo Glenn Miller
Mica so vivere, io
Mica so vivere
Mi faccio male in un niente
Ma che palle еssere esilе
Io prima mi butto e dopo ci penso
Prima ti amo e dopo ti penso
Rimanga tra noi, rimango con te
Tu sei un rischio, ma fammi correre
E ora voglio ballare per casa
Credere che il mondo mi guardi
E sentirmi libero
E ora voglio ballare per strada
Credere che nessuno mi guardi
E sentirmi libero
Corro veloce per non realizzare
Nemmeno un tuo incubo
Ti leggo Prévert il giorno in cui
Ti serve staccare dal mondo
Le cose preziose della mia vita
Coincidono sempre con te
Io che esco di casa Renoir
Ma rientro Lucio Fontana
Io prima lo faccio, poi mi domando
Prima la vivo, Madonna che ho fatto
Che resti tra noi, io resto con te
Tu sei un rischio, ma io amo correre
E ora voglio ballare per casa
Credere che il mondo mi guardi
E sentirmi libero
E ora voglio ballare per strada
Credere che nessuno mi guardi
E sentirmi libero
E non voglio amarti per caso
Come se non avessi ferite
E sentirmi libero
Mica so vivere
Mica so vivere
Fare il figlio presente
L’amico per bene
Il cane, le cene, la tele
Mica so vivere, io
Mica so vivere
Ma scegliamo la strada più lunga
Nasconde i paesaggi migliori
E non voglio amarti per caso
Come se non avessi ferite
E sentirmi libero
E ora voglio ballarti per strada
Credere che nessuno ci guardi
E sentirci piccoli
Ma se potessi io vivrei così (Mica so vivere, io)
Ridere alle cose semplici (Mica so vivere, io)
Ma se potessi io vivrei così (Mica so vivere, io)
Ridere alle cose semplici (Mica so vivere, io)
Mica so vivere
Mica so vivere
Mica so vivere, io