Capelli e peli nello scarico della doccia e lavandino? Ecco i trucchi per rimuoverli

Se non sai come eliminare i capelli e peli dallo scarico della doccia, scopri i trucchi infallibili per farlo nel modo corretto e veloce.

capelli
Foto:Adobe Stock

La pulizia del bagno è importante non solo degli igienici, piastrelle e pavimenti, ma anche dei tubi di scarico. E’ capitato a tutte di ritrovarsi con acqua che non scorre bene nella doccia o lavandino. Purtroppo ci sono situazioni che possono ostruire i lavandini, che non solo non fa scorrere l’acqua ma si potrebbe andare incontro anche a cattivo odore. La causa degli ostruzioni può dipendere da residui di peli e capelli che cadono accidentalmente nel lavandino.

Non solo solo loro i responsabili di ostruzione di tubi ma anche i detersivi che si utilizzano possono a lungo andare possono creare ingorghi.  Quindi è necessario prestare attenzione in bagno proprio per evitare ciò, spesso i capelli li possiamo trovare impigliati nello scarico della doccia, ma come si possono togliere? Ecco i trucchi infallibili per eliminare i capelli dallo scarico della doccia.

Come eliminare i capelli e peli dallo scarico della doccia: ecco i trucchi infallibili

bagno
Foto:Freepik

Se i capelli e peli ostruiscono i tubi di scarico della doccia e lavandino ci sono dei trucchi facili e veloci per rimuovere il tutto, scopriamo come.

-Uncino. L’obiettivo è rimuovere subito i capelli per evitare che possano arrivare troppo giù nel tubo di scarico. Se non avete un uncino potete utilizzare un filo di ferro, che deformerete un pò così da realizzare un uncino. Un altro rimedio è di prendere due pinze e rimuovete i capelli. Se non avete abbastanza luce, potete utilizzare una torcia. Inserite il fil di ferro all’interno del  tubo e provate a giocarci un pò con dei movimenti delicati, così da rimuovere i capelli. In questo modo riuscirete ad afferrare l’accumulo di capelli con l’uncino e tirate fuori, cestinate nella pattumiera. Visto che non avete modo di vedere all’interno del tubo della vasca o doccia potete ripetere più volte fino a quando non usciranno più i capelli. Adesso fate la prova del nove, versate una bacinella con acqua, se scorre facilmente l’acqua avete risolto.

Invece se nonostante tutto l’acqua non fluisce bene è necessario rimediare in questo modo, osservate il video che vi aiuterà a rimuovere i tubi sottostanti al lavandino, così da rimuovere peli e capelli all’origine.

-Tubo flessibile. Basta acquistare in qualsiasi negozio di ferramenta oppure on line. Basta inserire un estremità nello scarico e vi fermate solo quando si avvertirà una resistenza. Adesso con la maniglia presente sopra girate nel senso orario, girate sempre fino a quando non estraete il tubo flessibile del lavandino. Noterete che all’estremità del tubo ci saranno i residui di capelli.

-Ventosa. Un metodo classico ma sempre efficace, ecco come procedere. Bagnate il lavandino e poggiate la ventosa sullo scarico. Create il vuoto e fate pressione verso l’interno. Adesso dovete premere verso il basso e poi verso l’alto la ventosa e ripetete più volte e poi con l’uncino o il fil di ferro inserite nello scarico e rimuovete i capelli. Ripetete più volte e poi per essere sicuri di aver rimosso tutti capelli, potete fare la prova, aprite il rubinetto dell’acqua e fate scorrere, se non risale l’acqua avete fatto un buon lavoro.

Nel caso dei peli la situazioni diventa più complicata in quanto non è così facile rimuoverli visto che sono molto più corti dei capelli, quindi occorrono rimedi diversi. Potete provare a mettere in una pentola acqua e portate ad ebollizione. Poi mettete un pò di bicarbonato nel lavandino e versate acqua calda, ripetete più volte fino a quando non si libera il tubo di scarico. Questo rimedio è efficace sicuramente meno aggressivo dei prodotti chimici che possono lasciare nell’aria un odore troppo forte.

In alternativa al bicarbonato è molto efficace anche l’aceto basta versarlo nel lavandino e poi aggiungere acqua calda, ma coprite subito con un tappo e fate agire per mezz’ora.

Consigli

Il nostro consiglio è di avere cura dei vostri lavandini, non è necessario solo pulire ma anche pulire all’interno, almeno una volta la mese, ecco in che modo.
Lavare il bagno
Foto:Adobe Stock
Per evitare di far cadere i capelli nel lavandino potete mettere un tappo filtro così da proteggere la caduta dei capelli e peli. Avete cura di pulire subito dopo avervi lavato i capelli o aver fatto la doccia, così da evitare ostruzioni a lungo andare.