Festival di Sanremo 2021, Loredana Bertè ospite nella prima serata

Il Festival di Sanremo si prepara a dare il via alla 70esima edizione. Amadeus e Fiorello promettono tante novità, annunciati i nomi degli ospiti nella prima serata della kermesse: ci sarà anche Loredana Bertè.

Festival di Sanremo, Loredana Bertè fra gli ospiti della kermesse (Getty Images)
Festival di Sanremo, Loredana Bertè fra gli ospiti della kermesse (Getty Images)

Il Festival di Sanremo è ai blocchi di partenza. L’edizione numero 70 andrà in onda dal 2 al 6 marzo: grande attesa, come ogni anno, per l’inizio della kermesse. Stavolta tutto sarà condito e messo alla prova dall’incognita COVID-19. La manifestazione dovrà fare i conti con il protocollo preventivo che impone nuove regole da osservare: in primis l’assenza di pubblico.

Ci scherzano su Fiorello e Amadeus: “Vedremo come andrà – incalza lo showman siciliano – lo scoprirò quando diremo ‘Buonasera’. Quest’anno il Direttore d’orchestra De Amicis sarà il capo claque”. Battute a parte, durante il collegamento in diretta dall’Ariston con Fabio Fazio a “Che Tempo Che Fa”, il Direttore Artistico e il suo braccio destro hanno fatto sapere che è quasi tutto pronto per la prima serata.

Festival di Sanremo 2021, Loredana Bertè ospite della prima serata

Festival di Sanremo, Loredana Bertè ospite nella prima serata (Getty Images)
Festival di Sanremo, Loredana Bertè ospite nella prima serata (Getty Images)

Tra gli ospiti ci sarà anche Loredana Bertè, una delle celebri cantanti che animeranno il Teatro Ariston con i propri medley. L’artista, nello specifico, si esibirà riproponendo alcuni dei suoi più grandi successi per poi arrivare a “Figlia di”. Nuovo singolo della cantautrice in uscita proprio il 2 marzo per Warner Bros Music. Una maniera inedita di mettersi a nudo per la Bertè che ha sempre composto brani con una forte componente intimista.

Il brano, composto insieme a Pula Chiaravalli, è molto atteso dalla critica che, dopo le ultime uscite della Signora del Rock, ha grandi aspettative. All’Ariston ci saranno anche Achille Lauro, altro cantautore chiacchierato e consacrato sulla scena musicale grazie a estro e irriverenza, la top model Naomi Campbell e il campione svedese del Milan Zlatan Ibrahimovic: “Non parleremo del Derby – assicura Amadeus – faremo come se non fosse successo nulla”.

Prevista poi anche la presenza della giornalista Barbara Palombelli. Il Festival ripropone lo schema dello scorso anno che ha visto giornaliste vestire i panni di co-conduttrici. Non sono mancate polemiche, come impone la tradizione della kermesse (unico dettaglio rimasto invariato rispetto al passato), sulla scelta del nome. Fiorello glissa anche su questo con eleganza e un pizzico di ironia: “Sanremo è di tutti, è come l’aria”. Ci siamo quasi, presto capiremo se la “boccata d’ossigeno” dell’Ariston servirà a farci assaporare l’illusione di una nuova normalità.