Fit Croissant : per una colazione all’insegna del gusto con un occhio alla linea

Questi Fit Croissant sono quanto di più buono possa esserci per concedersi una colazione golosa e sana perfetta che può essere arricchita anche di frutta fresca. 

Fit Croissant
Foto: lolafitfood

Il Croissant  magari accompagnato da un cappuccino è senza dubbio la colazione preferita da molti italiani. Se volete gustarlo senza sensi di colpa, ecco una ricetta davvero sana e golosa, quella dei Fit Croissant, dei morbidi cornetti bicolore che si prestano ad essere consumati anche farciti con della frutta fresca e delle creme proteiche.

La ricetta ideata dalla food blogger lolafitfood è davvero unica e vi basterà seguirla passo dopo passo per preparare in casa i vostri ‘Fit Croissant’ che conquisteranno palato e cuore al primo assaggio.

Fit Croissant: gli ingredienti e la ricetta

Fit Croissant
Foto: lolafitfood

Questi gustosi Fit Croissant sono stati presentati da lolafitfood con parole di incoraggiamento per tutti gli aspiranti pasticceri che vorranno riproporla:

“Sono riuscita a fare questi favolosi croissant dopo aver provato ben 3 ricette nell’arco di 2 settimane e alla fine ci sono riuscita questo per dirvi di non mollare mai, ma essere decise nel riuscirci e ci riuscirete”

Gli ingredienti

Impasto chiaro (alla vanilla)
-75gr Farina Manitoba
-50gr Farina integrale
-20gr zucchero di canna integrale
-10ml olio evo
-80ml latte vegetale (io di mandorla alpro) scaldato
4gr lievito di birra fresco
-Vanilla (opz)
-Scorza di arancia grattugiato

Impasto scuro (al cacao)

-4gr cacao amaro
-10ml latte vegetale.
Eventualmente aggiustare di altra Farina o Latte, valutare in base al vostro impasto.

Il procedimento

“Impastare tutti gli ingredienti della prima parte (impasto chiaro) eccetto il latte tiepido che va versato a filo mano a mano che impastiamo. Eventualmente aggiustare di altro latte.
Formato il panetto, dividere in 2 palline (io per essere precisa le ho pesate): una la lasceremo così, mentre all’altra aggiungeremo gli ingredienti della seconda parte (impasto scuro). Impastare fino a quando non diventa scura in modo omogeneo, morbida ed elastica, non appiccicosa, della stessa consistenza di quella chiara.
Mettere in due recipienti, separati, coprire il recipiente con pellicola e canovaccio, e lasciare lievitare 3 h (io li ho messi in forno spento).
Passate le 3 ore, riprendere impasti e stendere, in forma rettangolare, prima uno poi l’altro. Dovranno risultare di forma e spessore uguale. Sovrapporre (parte chiara sempre sotto!) e stendere un altro po delicatamente per far aderire i due impasti.
Tagliare a forma di triangoli e formare i croissant 🥐 . Adagiare su una teglia coperta con carta forno, mettere nel forno spento e lasciare lievitare altre 4 h.
Passate le 4 ore, spennellare con latte (io questa volta ho usato tuorlo) e cuocere a 175 gradi per 10/15’. Io ho iniziato ad impastare nel pomeriggio, e infornato a mezzanotte, per poi fare colazione l’indomani. Vi consiglio organizzarvi bene con i tempi di lievitazione”