Vuoi denti bianchissimi? Prova due metodi per sbiancarli in modo naturale!

Avere denti bianchissimi oggi è un ‘must have’ a cui nessuno vorrebbe rinunciare. Esistono dei metodi naturali per sbiancarli senza dover ricorrere al trattamento estetico professionale. 

donna sorridente
Foto: Adobe Stock

Un bel sorriso lo è anche se bianchissimo e questo ad oggi è diventato molto più di un accessorio, un vero e proprio modo di essere, per questo ogni giorno moltissime persone ricorrono al proprio dentista per sottoporsi a trattamenti sbiancanti professionali o addirittura all’applicazione di faccette che regalano in pochissimo tempo un sorriso completamente nuovo.

Esistono però anche dei metodi naturali che aiutano a sbiancare i denti in modo eccellente, due in particolare davvero semplici ed economici che tutti dovrebbero conoscere. Scopri perché dovresti igienizzare il tuo spazzolino da denti! 

I due infallibili metodi naturali per avere sempre denti bianchissimi

ragazza che lava i denti
Pixabay

Un bel sorriso passa anche per una corretta igiene orale da praticare due volte al giorno senza tralasciare mai l’utilizzo del filo interdentale ed il controllo annuale con un medico dentista. Se malgrado queste attenzioni lo smalto dei denti tende ad ingiallire esistono dei metodi naturali che permettono uno sbiancamento dei denti efficace e molto dolce.

La naturopata e beauty blogger Martina Rodini ne ha voluti condividere due con i suoi followers, quello della salvia e quello del bicarbonato di sodio addizionato al succo di limone.

Sbiancare i denti con la salvia

Per sbiancare i denti con la salvia, si dovranno strofinare i denti con una foglia di salvia fresca una o due volte a settimana. I denti saranno puliti e piacevolmente sbiancati dall’azione delle foglie di salvia.

Sbiancare i denti con bicarbonato di sodio e limone

Per rendere bianchissimi i denti ed eliminare anche le antiestetiche macchie che si formano a causa di caffè, tea o nicotina, basterà miscelare il succo di un limone con un cucchiaio di bicarbonato in una ciotolina ed utilizzare questa miscela come il normale dentifricio. L’azione di questi due ingredienti risulta essere più invasiva per lo smalto rispetto alla foglia di salvia per questo, il trattamento si potrà fare non più di una volta al mese.

PRIMA DI PROVARE QUALSIASI METODO NATURALE PER SBIANCARE I DENTI CHIEDERE CONSIGLIO AL PROPRIO DENTISTA. 

Non vi resta che guardare il video tutorial con tutte le spiegazioni per eseguire i due metodi naturali di sbiancamento!