Come rendere bello e funzionale l’ingresso di casa in semplici mosse

Sai come rendere bello e funzionale l’ingresso di casa con pochi oggetti? Ecco alcuni consigli utili.

Ingresso
Foto:Adobe Stock

La casa è il luogo perfetto per stare con la propria famiglia, deve essere sempre curato pulito e ordinato, per il benessere di tutti, inoltre non può che essere accogliente.

Ogni piccolo angolo e ambiente va valorizzato è necessario curare per bene senza trascurare nulla, così ogni volta che entrerete vi sentirete accolti.

In particolar modo l’ingresso è il punto di partenza visto che appena entrate in casa vi accoglierà, basta davvero poco, piccoli oggetti e decorazioni che possono rendere davvero unico questa zona della casa.

Noi di CheDonna.it siamo qui per darvi qualche piccolo consiglio su come organizzare l’ingresso di casa così sarà anche funzionale.

Come abbellire l’ingresso di casa

ingresso
Foto:Pixabay

L’ingresso di casa è la prima zona della casa che vi accoglie non appena solcate la soglia di casa, si potrebbe definire il biglietto da visita. Sicuramente dovrà essere non solo bello, ma anche funzionale e non va trascurato nessun dettaglio, così da essere accogliente.

Ci sono alcuni oggetti che non dovrebbero mai mancare, ma non sempre tutti gli ingressi sono uguali perchè dipende dalla grandezza della casa.

Innanzitutto non dovrebbe mai mancare una sedia o una panca (magari con contenitore) dove potete sedervi per togliere comodamente le scarpe e gli accessori.

Non dimenticarsi di un attaccapanni, per poggiare i soprabiti, ma se avete spazio a sufficienza potete organizzarvi con un mobiletto così da riporre all’interno giacche, cappotti  borse e ombrelli.

Magari l’idea di una consolle con specchio non troppo voluminosa, potrebbe essere funzionale dove potrete collocare svuota-tasche che possa contenere chiavi e altri oggetti che toglierete dalle tasche.

Ma quello che rende perfetto è lo specchio, non solo perchè rende l’ingresso più accogliente, ma torna utile al mattino così prima di uscire potete specchiarvi per avere conferma che tutto è al proprio posto.

Potete scegliere diversi modelli di specchi, dipende molto dallo stile della vostra casa, potete optare per modelli più moderni minimal ma particolari, oppure quelli con cornice lavorata. Sicuramente il trucco sta nel gioco di oggetti e luci.

Se il vostro ingresso è piccolino lo specchio potrebbe valorizzarlo e renderlo più grande.

Sicuramente se avete progettato la vostra casa con l’aiuto di un architetto, avrete creato un open-space non solo accogliente, bello ma soprattutto funzionale.

Un’alternativa alla panca è una consolle, anche in questo caso potete sceglierla in base all’arredamento della casa.

Non può mancare una lampada, faretti che potete collocare vicino allo specchio così non solo illuminerà l’ingresso, ma lo rende più grande. Ricordate quello che rende unico l’ingresso è un tocco di personalità. Un soprammobile che avete acquistato durante un viaggio, oppure delle foto di famiglia oppure anche un profumatore per ambiente realizzato con prodotti naturali. In questo modo ogni volta che entrerete in casa sarete accolti da un bellissimo profumo.

Errori da evitare

Come accade per pò per tutto non bisogna esagerare altrimenti si rischia di cadere in errori che potrebbero rendere poco accogliente l’ingresso, ecco quali.

  • Non eccedere con oggetti e mobili se lo spazio è poco
  • Esagerare con le luci

  • Giocare con troppi colori e stili
  • Non tenere conto dei reali spazi a disposizione
  • Creare un ingresso bello ma non funzionale

Non è poi così difficile prendersi cura della propria casa, basta prendere qualche spunto e lasciarsi consigliare dal personale esperto!