Chi è questa bimba? Una conduttrice che è stata miss, attrice e cantante

Bianca Guaccero da piccola
(Instagram)

Ha cominciato come attrice ed è diventata una conduttrice apprezzatissima in RAI. I primi passi nel mondo dello spettacolo però li ha mossi lungo la passerella dei concorsi di bellezza.

Bianca Guaccero da piccola
(Instagram)

Era bella, così bella che sua madre decise di iscriverla a sua insaputa a un concorso di bellezza che si teneva nella sua stessa città.

Presa alla sprovvista decide comunque di partecipare e – anche se non vince – l’esperienza sembra aver messo in luce le sue potenzialità nel campo dello spettacolo. 

Dopo il primo concorso cittadino, infatti, la nuova miss prende il volo, partecipando a numerosi concorsi di bellezza anche di portata nazionale.

Il passo verso la televisione, a cui approda in veste di valletta è molto breve. Rinuncia addirittura a La Ruota della Fortuna, perché anche se è stato lo stesso Mike Bongiorno a sceglierla, non se la sente di trasferirsi dalla provincia del profondo Sud alla dinamica e competitiva Milano.

Il suo talento però è troppo evidente per lasciarla troppo tempo lontana dalle telecamera: approderà sul set televisivo di diverse fiction e una delle quali sarà il luogo dove scoppierà l’amore.

Mentre il suo matrimonio veniva celebrato, coronato dalla nascita di una figlia e poi crollava, la carriera di questa bellissima attrice si è trasferita sul piccolo schermo con grande successo di pubblico.

Da miss a conduttrice RAI: tutti i successi di un’attrice prestata alla TV

Bianca Guaccero da giovane
(Instagram)

Nata nel 1981 a Bitonto, in provincia di Bari, compie gli anni il 15 Gennaio e approda in televisione in tenerissima età, entrando a far parte al coro dello Zecchino d’Oro grazie alla sua bella voce.

Ha solo 14 anni quando la mamma la iscrive (senza nemmeno avvertirla) a Miss Bitonto fino a che approda a Miss Teen Ager Italia, sempre nel 1995.

Proprio queste prime esperienze le permettono di essere notata da selezionatori della TV, che la scelgono per prendere parte a Miss e Mister 96 e a Sotto a Chi Tocca.

L’esperienza più inaspettata di questo periodo è relativa a La Ruota della Fortuna: dopo il provino è lo stesso Mike Bongiorno a selezionarla ma lei non se la sente e preferisce rinunciare per non lasciare la famiglia.

Dopo una manciata d’anni, questa miss destinata a sbocciare artisticamente come presentatrice, comincia a fare provini per il cinema e recita al fianco di Roul Bova, Giancarlo Giannini e Michele Placido nel film Terra Bruciata del 1999, nel quale imbraccia addirittura un fucile e allontana un malintenzionato.

Stiamo parlando della bellissima Bianca Guaccero!

Nel 2006 viene scelta come protagonista della fiction di RaiUno Assunta Spina. Si tratta del rifacimento di una pellicola del 1947 nella quale il ruolo principale era stato affidato addirittura ad Anna Magnani.

Il suo impegno televisivo successivo è quello sul set della fiction Capri, che fu probabilmente la più importante della sua vita, almeno dal punto di vista sentimentale.

Proprio sul set di Capri conosce infatti l’uomo che sarebbe diventato suo  marito nel 2013, dopo circa 4 anni di fidanzamento.

Bianca Guaccero con il marito
(Instagram)

Di appena due anni più grande di lei, Dario Acocella è un regista italiano. Lui e Bianca hanno avuto una bambina, Alice, alla quale entrambi sono affezionatissimi.

In particolare, Dario ha l’abitudine di chiamare Alice “principessa” ed è questo l’hashtag che le dedica spessissimo nei suoi post di Instagram, anche se lui e Bianca preferiscono non mostrare mai il viso della bambina per questioni di privacy.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Dario Acocella (@dario.acocella)

Dario è un uomo estremamente avventuroso, tanto da aver deciso di raggiungere anche un luogo pericoloso ma estremamente simbolico per la cinematografia internazionale e anche per la cultura nel ventesimo secolo: il Magic Bus dove morì Chris MacCandles e che è diventato meta di moltissimi appassionati di cinema. Purtroppo il governo dell’Alaska dovette rimuovere il bus perché aveva causato indirettamente la morte di molti esploratori inesperti che avevano messo a repentaglio la propria vita pur di raggiungerlo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Dario Acocella (@dario.acocella)

Forse proprio l’animo avventuroso e ribelle di Dario si è rivelata incompatibile con le aspettative sentimentali di Bianca, la quale ha dichiarato di aver vissuto il momento più triste della sua vita dopo il divorzio da Acocella.

“È stato il periodo più doloroso della mia vita” ha dichiarato. Avevo sottovalutato il peso della separazione, ho scoperto dopo che, in termini di sofferenza, è una montagna da scalare. Faccio molta fatica a innamorarmi, sono una donna difficile”.

Negli anni seguenti al divorzio Bianca ha continuato a dare la scalata alla Rai, che la sceglie per condurre il programma pomeridiano Detto Fatto, che fino all’edizione precedente era stato affidato a Caterina Balivo.

Il programma è un susseguirsi di successi d’ascolto, fino a un clamoroso scivolone che portò alla sospensione del programma per diverse settimane e a un totale ricambio degli autori: la squadra autoriale precedente venne licenziata dalla RAI a seguito delle proteste per aver mostrato alle donne come fare la spesa in tacchi alti e in maniera provocante.

Vuoi continuare a giocare con Chedonna? Indovina gli altri personaggi famosi leggendo tutti gli articoli sui Vip da Piccoli

La professionalità di Bianca comunque non è stata messa in discussione e, dopo il pessimo momento, lo scorso Dicembre è tornata alla conduzione di Detto Fatto.