Conosci l’ingrediente segreto per una frittura croccante e asciutta? Scoprilo

Se la tua frittura non viene croccante e asciutta devi assolutamente provare un ingrediente segreto che una volta scoperto non mollerai più. 

frittura croccante asciutta
Adobe Stock

La tua frittura è sempre molliccia e moscia? Probabilmente stai sbagliando la pastella. Uno dei segreti per fare un frittura croccante e asciutta infatti è quello di preparare una pastella impeccabile.

Per realizzarla esistono diverse ricette e varianti ma la versione che vogliamo fornirvi oggi prevede un ingrediente segreto ed è ideale soprattutto per friggere le verdure, ma anche il pesce.

Se volete ottenere una frittura croccante e asciutta e soprattutto leggera, visto che è priva di uova dovrete assolutamente provarla. Pronte a scoprire l’ingrediente segreto?

Ecco l’ingrediente segreto per preparare una frittura croccante e asciutta

birra
Fonte:Pixabay

Forse non tutti sanno che la pastella è la chiave di volta per un fritto impeccabile e gustoso. Esistono diverse ricette di questo composto che serve a intingere le verdure o altri ingredienti come il pesce, prima di immergerli nell’olio bollente.

Non tutte le pastelle permettono però di ottenere un fritto leggero e croccante. La versione che vi forniremo oggi, tra l’altro, è priva di uova.

Una frittura croccante e asciutta, specialmente se parliamo di verdure, è possibile ottenerla, grazie ad un ingrediente segreto da aggiungere nella pastella: stiamo parlando della birra.

Ebbene sì, la birra vi consentirà di realizzare un piatto di verdure fritte indimenticabile. A patto che sia ghiacciata. E non si sentirà assolutamente il sapore una volta che le verdure saranno cotte. Questa pastella, inoltre, è ottima anche per friggere le foglie di salvia e il pesce.

Vediamo allora come procedere per prepararla.

Ingredienti

  • 120 g di farina
  • 200 ml di birra chiara
  • 1 cucchiaio di olio di semi
  • 1 pizzico di sale

Preparazione

Iniziamo setacciando la farina in una ciotola e poi aggiungiamo la birra ghiacciata a filo e mescoliamo con una frusta così da evitare la formazione dei grumi, altrimenti possiamo procedere con lo sbattitore elettrico.

Ottenuto un composto liscio e senza grumi procediamo ad aggiungere l’olio di semi e il sale. A questo punto la nostra pastella alla birra è pronta per essere utilizzata.

Possiamo tagliare le verdure, come carote e zucchine, a bastoncini e inzupparle nella pastella alla birra e poi friggerle nell’olio bollente.

Altrimenti potremo usarla per friggere il pesce, come merluzzo o baccalà e perché no dei crostacei.

Come preparare la frittura di pesce
Foto:Adobe Stock

Inoltre, ricordati di un trucco infallibile per non schizzare quando friggi. 

E voi conoscevate il trucco della birra per fare una pastella croccante e asciutta?