Vuoi mantenerti in forma e in salute a Natale? Questo alimento ti aiuterà

Scopri come mantenerti in forma e in salute a Natale grazie al giusto aceto da usare in cucina.

aceto di mele
fonte foto: Adobe Stock

Ormai ci siamo, le feste sono praticamente alle porte e in tanti hanno già iniziato ad assaggiare dolci e piatti tipici del Natale. Un vero piacere per il palato e probabilmente un po’ meno per la forma fisica.

Se la paura di prendere peso o di non riuscire a mantenere il peso forma durante le feste è ormai il tuo chiodo fisso, forse ti farà piacere sapere che esiste un aceto che usato in cucina può aiutare a controllare il peso e a tamponare qualche piccolo extra. Si tratta dell’aceto di mele. Un vero amico della salute nonché della linea.

Aceto di mele per restare in forma anche a Natale. Ecco come usarlo

aceto di mele
fonte foto: Adobe Stock

L’aceto di mele è un vero toccasana per la salute e vanta tutta una serie di proprietà benefiche che ne fanno un alimento che vale assolutamente la pena di consumare ogni giorno. Per quanto riguarda la forma fisica, gli effetti che gli sono attribuiti sono:

  • Aiuta a mantenere il peso forma
  • Stimola il metabolismo
  • Contrasta il colesterolo cattivo
  • Brucia i grassi in eccesso
  • Lenisce il senso di fame
  • Abbassa gli zuccheri nel sangue
  • Aiuta a dormire meglio

Azioni che se viste in ottica del peso forma sono tutte basilari per riuscire a mantenerlo e per non prendere peso. Situazione che vale ovviamente solo se si segue uno stile di vita sano nel quale si mangia in modo bilanciato e si aggiunge a ciò anche dell’attività fisica.

Come usare l’aceto per tenere sotto controllo il peso corporeo

aceto di mele benefici
Photo collage adobe stock

Quando si parla di aceto di mele, è facile immaginarlo all’interno di corpose insalate o nella preparazione di piatti in agrodolce. In verità, però, questo condimento viene usato anche in un modo diverso ovvero diluito in mezzo bicchiere d’acqua tiepida. In genere si usa un cucchiaino di aceto diluito in mezzo bicchiere d’acqua tiepida con in aggiunta un pizzico di miele.

Assumerlo in questo modo la mattina prima di colazione, aiuta infatti l’organismo a depurarsi e al contempo porta a perdere peso e a smaltire i liquidi in eccesso, favorendo anche un certo calo della cellulite. La quantità di aceto può essere aumentata di un cucchiaino a settimana arrivando ad un massimo di tre.

In alternativa è possibile acquistare direttamente le capsule di aceto che aiutano ad accelerare il metabolismo, stimolano l’intestino a depurarsi e aiutano fegato e reni a disintossicarsi. In tal caso è bene seguire le indicazioni riportate sulla confezione.

aceto di mele
Photo Adobe Stock

Attenzione: l’aceto di mele (specie se preso in forma liquida) può essere dannoso in caso di gastrite o ulcere. Prima di iniziare ad assumerlo, quindi, è sempre consigliabile chiedere un parere al proprio medico curante. Inoltre ricordiamo che il suo contributo nel mantenere il peso corporeo è valido sempre e solo all’interno di uno stile di vita sano in cui si mangia nel modo corretto.