Come conservare il cioccolato? Ecco l’errore da evitare

Cioccolato come conservare
Foto:Pixabay

Come conservare il cioccolato in modo perfetto? Quali sono gli errori da evitare? Scopri il trucco geniale per conservare al meglio il cioccolato.

richiamo cioccolato di amrca
tavoletta cioccolato – Fonte: Adobe Stock

Il cioccolato è un alimento a cui nessuno sa rinunciare, indipendentemente se è al latte o fondente. Durante l’arco della giornata è piacevole dare un piccolo morsetto al cioccolato, c’è chi preferisce quello fondente che apporta diversi benefici al nostro organismo. In molti fanno ricadere la scelta su quello al latte perchè il fondente è estremamente amaro, ma apporta diversi nutrienti, antiossidanti e polifenoli, ma anche acidi grassi insaturi, che possiede proprietà antinfiammatorie, quindi fa davvero bene alla salute.

Indipendentemente dalla qualità, qual è il modo corretto per conservare il cioccolato così da preservare le caratteristiche organolettiche.

Noi di CheDonna.it vi diamo qualche consiglio su come conservare al meglio il cioccolato.

Come conservare il cioccolato: ecco il trucco

farfalline dispensa
Dispensa Foto da AdobeStock

Se si vuole preservare la qualità e benefici del cioccolato e non si vuole rinunciare alla piacevole scioglievolezza della pasta di cacao allora è necessario porre attenzione a come si conserva.

Quali sono i nemici del cioccolato? Ne son ben pochi ma possono comunque far alterare significativamente le sue caratteristiche organolettiche. Il freddo e il caldo sono due nemici che possono incidere negativamente sul cioccolato.

Il cioccolato teme le basse temperature quindi non va mai conservato in frigo, un abitudine sbagliata che adottano molte persone in particolar modo in estate. Il frigo è un luogo umido e possono essere presenti forti odori, quindi sconsigliato. Basti pensare che il burro di cacao del cioccolato tende ad assorbire i forti odori degli alimenti presenti in frigo e quindi non si potrebbe apprezzare il suo vero odore e sapore. Invece l’umidità potrebbe far affiorare gli zuccheri di conseguenza si creano dei piccoli cristalli in superfice.

Il posto migliore è la dispensa la temperatura dovrebbe essere compresa tra i 11° e i 19° gradi, ovvio che deve essere lontana da fonti di calore. Si sa che il cioccolato teme il caldo, quindi il cioccolato non andrebbe conservato a temperature alte perchè potrebbe sciogliersi.

Una volta aperta la confezione come su conserva al meglio il cioccolato? Basta coprirlo con della carta di alluminio e poi metterlo in un contenitore a chiusura ermetica così da preservare la qualità e il sapore.

Ricordate però che dopo aver aperto la confezione del cioccolato e conservato per bene dura anche qualche mese, cosa differente per i cioccolatini ripieni di creme, in questo caso vanno consumate entro 2-3 settimane si devono mangiare.