Casi Coronavirus in Italia: i dati regione per regione di oggi

Leggiamo insieme il bollettino di oggi, 30 Novembre sul numero dei contagi, dei nuovi positivi, dei ricoverati e della situazione in generale sul Coronavirus in Italia. 

Johnson&Johnson, problemi per un volontario dopo il vaccino anti Covid (Getty Images)
Johnson&Johnson, problemi per un volontario dopo il vaccino anti Covid (Getty Images)

Ecco bollettino di oggi, 30 Novembre diramato dal Ministero della Salute in collaborazione con la Protezione civile.

Nel dettaglio, secondo i dati resi pubblici ogni giorno intorno alle 17.00 possiamo analizzare l’incremento di casi positivi al coronavirus rispetto alla giornata precedente, il numero di casi totali, i deceduti, i dimessi guariti.

Inoltre sarà possibile analizzare nel dettaglio i positivi al Coronavirus distinti – secondo il bollettino – in ricoverati con sintomi, in terapia intensiva, in isolamento domiciliare, totale degli attualmente positivi.

Indubbiamente ogni dato – secondo una tabella a doppia entrata –  riporta il totale distribuito per singola regione d’Italia e il totale distribuito per ogni singola categoria analizzata.

Il Natale continua a essere a rischio, secondo Speranza bisogna fare delle festività più sobrie.

Casi Coronavirus in Italia: ecco il bollettino di oggi

Prima di analizzare regione per regione parliamo di qualche dato in generale sulla situazione Coronavirus in Italia:

Casi totali: 1.601.554

Dimessi guariti: 757.507

Ricoverati con sintomi: 33.187

In terapia intensiva: 3.744

Deceduti: 55.576

Casi Coronavirus: i dati relative alle regioni in top 3

Covid, nuovo studio. Forse i sardi sono più protetti dal virus
Covid-19 (Pixabay)

In questa sezione analizzeremo le tre regioni che si trovano al vertice della classifica per il numero di contagi.

  • Lombardia: incremento di 1.929 casi rispetto al giorno precedente con 7.433 ricoverati con sintomi, 906 in terapia intensiva, 117.0692 in isolamento domiciliare e 125.408 attualmente positivi.
  • Piemonte: incremento di 1.185 casi rispetto al giorno precedente con 4.737 i ricoverati con sintomi, 388 in terapia intensiva, 69.818 in isolamento domiciliare e 74.943 attualmente positivi.
  • Campania: incremento di 1.626 casi rispetto al giorno precedente con 2.141 ricoverati con sintomi, 182 in terapia intensiva, 102.204 in isolamento domiciliare e 104.527 attualmente positivi.

Intanto la situazione in Campania non è delle migliori, sono state sequestrate a Napoli circa 1 milione di mascherine contraffatte.

Casi Coronavirus: incremento di casi rispetto alla giornata precedente

In questa sezione riporteremo l’incremento di casi regione per regione, ad esclusione delle tre regioni in top 3 per numero di contagi, che nella giornata odierna si confermano essere Lombardia, Piemonte e Campania.

Veneto: +2.003
Emilia Romagna: +2.041
Lazio: +1.589
Toscana: +893
Sicilia: +1.138
Liguria: +236
Puglia: +1.108
Friuli Venezia Giulia: +575
Marche: +252
Abruzzo: +556
Umbria: +68
P.A. Bolzano: +183
Sardegna: +329
Calabria: +270
P.A. Trento: +176
Basilicata: +92
Valle d’Aosta: +47
Molise: +87

Da segnalare come dato significativo le regioni Umbria, Basilicata, Valle D’Aosta e Molise in cui il numero di contagi di oggi è sceso sotto i 100 lasciando presagire una speranza.