Casi Coronavirus in Italia: i dati aggiornati al 27 Novembre 2020

Leggiamo insieme il bollettino di oggi, 27 Novembre sul numero dei contagi, dei nuovi positivi, dei ricoverati e della situazione in generale sul Coronavirus in Italia. Scende il numero di positivi.

Ecco il bollettino di oggi, 27 Novembre diramato dal Ministero della Salute in collaborazione con la Protezione civile.

Secondo i dati resi pubblici ogni giorno intorno alle 17.00 possiamo analizzare l’incremento di casi positivi al coronavirus rispetto alla giornata precedente, il numero di casi totali, i deceduti, i dimessi guariti e analizzare nel dettaglio i positivi al Coronavirus distinti, secondo il bollettino, in ricoverati con sintomi, in terapia intensiva, in isolamento domiciliare, totale degli attualmente positivi.

Indubbiamente ogni dato, secondo una tabella a doppia entrata, riporta il totale distribuito per singola regione d’Italia e il totale distribuito per ogni singola categoria analizzata.

Ancora vige un alone di mistero circa la possibilità o meno di poter trascorrere le feste natalizie insieme ai propri cari. Seppur la curva dei contagi, come vedremo nel bollettino, ha subito una decelerazione il dott. Massimo Galli invita alla prudenza, soprattutto durante i pranzi di Natale.

In arrivo dunque, un Natale e un’atmosfera natalizia molto diversa senza mercatini e senza grandi celebrazioni con amici e parenti riuniti.

Casi Coronavirus in Italia: i dati generali parlando di decrescita dei contagi

Prima di analizzare regione per regione parliamo di qualche dato in generale sulla situazione Coronavirus in Italia. Come anticipato nello scorso paragrafo, la curva dei contagi in Italia sta decelerando, complici le nuove misure restrittive del DPCM del 3 Novembre che rimarrà in vigore fino al 3 dicembre.

Casi totali: 1.538.217

Dimessi guariti: 696.647

Ricoverati con sintomi: 33.684

In terapia intensiva: 3.782

Deceduti:  53.677

I dati sulle tre regioni con più casi: Lombardia, Piemonte e Campania

In questo paragrafo ci soffermeremo sulle tre regioni più colpite, ossia le regioni con più casi positivi e più ricoverati.

  • Lombardia: incremento di 5.389 casi rispetto al giorno precedente con 7.869 ricoverati con sintomi, 925 in terapia intensiva, 121.761 in isolamento domiciliare e 130.555 attualmente positivi.
  • Piemonte: incremento di 3.149 casi rispetto al giorno precedente con 4.922 i ricoverati con sintomi, 395 in terapia intensiva, 72.272 in isolamento domiciliare e 77.589 attualmente positivi.
  • Campania: incremento di 2.924 casi rispetto al giorno precedente con 2.188 ricoverati con sintomi, 184 in terapia intensiva, 101.610 in isolamento domiciliare e 103.982 attualmente positivi.

Incremento di casi regione per regione

Adesso analizziamo insieme i dati regione per regione (in ordine decrescente):

Veneto: +3.149
Emilia Romagna: +2.165
Lazio: +2.276
Toscana: +1.117
Sicilia: +1.566
Liguria: +606
Puglia: +1.737
Friuli Venezia Giulia: +864
Marche: +490
Abruzzo: +510
Umbria: +261
P.A. Bolzano: +410
Sardegna: +375
P.A. Trento: +229
Calabria: +468
Valle d’Aosta: +101
Basilicata: +218
Molise: +79