Come sostituire il cacao amaro in polvere: gli ingredienti alternativi

Come sostituire il cacao amaro in polvere? Ci sono alcuni ingredienti alternativi che potete utilizzare per la preparazione di ricette dolci.

cacao amaro
Fonte: Istock

Tante persone amano cimentarsi i ricette dolci per conquistare tutta la famiglia. Non sempre perchè ci sono alcune ricette che richiedono tanto tempo la preparazione, certo dipende dalla ricetta che si vuole preparare.

Dolci soffici, al cucchiaio, croccanti fuori e tenero dentro, qualsiasi esso sia è necessario avere degli ingredienti indispensabili per poter preparare. Se avete voglia di un dolce che necessita come ingrediente il cacao in polvere come potete procedere?

Noi di CheDonna.it vi diamo qualche piccolo suggerimento su come sostituire il cacao in polvere per la preparazione di dolci.

Cacao amaro il polvere: come sostituirlo

Cioccolato fondente Fonte: iStock

Il cacao amaro in polvere è davvero indispensabile per la preparazione di diverse ricette, ma può accadere che aprite la dispensa ma non lo trovate, perchè avete dimenticato di comprarlo. Come potete sostituirlo con altri ingredienti? Scopriamolo insieme.

Potete ripiegare su altri ingredienti se avete particolare intolleranze o non amate il sapore forte e retrogusto del cacao amaro. Se volete preparare una torta classica al gusto di cacao avete un pò più di scelta, optate per le gocce di cioccolato, così da rendere una torta da un impasto chiaro alternato dal cioccolato. In alternativa provate con le scaglie di cioccolato fondente o al latte.

Ma ci sono delle alternative perfette al cacao amaro in polvere, ecco quali.

-Carrube in polvere: il frutto della pianta di carrube. Basta ottenere la polvere e l’unite alle vostre preparazione. Il gusto ricorda molto il cacao, ma con un retrogusto dolce che ricorda molto il miele. Con la stessa proporzione unite il carrube in polvere.

-Cioccolato fuso: una soluzione rapida e gustosa. Si ha sempre in casa una tavoletta di cioccolato, basta spezzettarla e metterla in una ciotola e scioglierla a bagnomaria o nel microonde. L’unica raccomandazione che se scegliete quello al latte ne dovete mettere di meno perchè contiene grassi rispetto a quello fondente.

-Mix per cioccolata calda: si trova facilmente negli scaffali del supermercato la polvere di cacao per preparare la cioccolata calda. Sicuramente ne avrete a casa e quindi utilizzare quella. Provate a farla a casa la cioccolata calda, seguendo passo passo i nostri consigli.

-Orzo solubile: non è proprio indicato, ma altrettanto efficace, ha un sapore più delicato rispetto al cacao in polvere. Potete metterne la stessa quantità.

Ricetta per preparare a casa il cacao in polvere

Cacao amaro in polvere Foto:Pixabay

Non preoccupatevi se non vi entusiasmano le alternative, provate a preparare a casa la ricetta del cacao amaro, eccola.

Ingredienti

  • 150 g di cioccolato fondente
  • 4 cucchiai di fecola di patate
  • 7 cucchiai di zucchero

Preparazione

-Con un coltello spezzettate il cioccolato fondente dovete ridurlo a pezzi piccoli e lo versate in un boccale e frullate con un frullatore.

-Unite la fecola di patate setacciata, ma un pò alla volta.

-Passate allo zucchero, unendo un pò alla volta e continuate a frullare.

-Fermatevi solo quando otterrete un composto polveroso.

Adesso si che potete dire di aver preparato a casa il cacao amaro per preparare le torte e dessert che gradite.