Cottura al microonde: tutti i falsi miti, scoprili subito!

Il forno a microonde è da sempre un utile espediente per cucinare più in fretta, per riscaldare o scongelare. A chi non è mai capitato di utilizzare il forno a microonde? È un elettrodomestico dalle 1000 proprietà, efficace, se usato con intelligenza può salvare innumerevoli pasti.

Cottura al microonde: tutti i falsi miti, scoprili subito!
Cottura al microonde: tutti i falsi miti, scoprili subito! (Adobestock photo)

Ciò su cui hai forse dei dubbi e sicuramente l’interrogativo un po’ di tutti: fa male alla salute cuocere al forno a microonde? Vediamo insieme tutti i falsi miti da sfatare su questo utilissimo elettrodomestico.

Falsi miti sul forno a microonde

Il forno a microonde è sicuramente elettrodomestico più usato nelle case. Riesci velocemente a cuocere in maniera ottimale moltissime pietanze, oltre che a scaldare o scongelare, a differenza di quello tradizionale funziona appunto per campi magnetici ovvero, in grado di agire sulle particelle di acqua contenute nei cibi che poniamo all’interno.

Se ne sentono davvero tante riguardo al forno a microonde…

forno a microonde fa male
Foto da iStock

Il forno a microonde altera i cibi? Questo è uno dei dubbi più diffusi, ma la risposta è no, il forno a microonde non altera i cibi non li rende non uscivi e non li impoverisce nemmeno dal punto di vista nutrizionale. Cuocere al forno a microonde come anche la cottura al vapore è uno dei metodi migliori invece per preservare tutte le sostanze nutritive dei vari alimenti che andiamo a cucinare. La cottura nel microonde avviene infatti attraverso il surriscaldamento delle varie particelle d’acqua come detto sopra.

  • Le onde provenienti dal forno a microonde sono cancerogene o radioattive? No nel microonde si propagano infatti dei campi elettromagnetici. Le onde come dicevamo vanno ad agire sull’acqua presente negli alimenti e in questo modo, le varie radiazioni prodotte sono talmente deboli da non incidere assolutamente sulla modificazione delle cellule del cibo. Quindi, la risposta è che non c’è assolutamente nulla di cancerogeno.
Trucchi per il forno a microonde: sterilizzare, essiccare, sciogliere e altro
Trucchi per il forno a microonde: sterilizzare, essiccare, sciogliere e altro (Unsplash photo)
  • Il forno a microonde può recare danno ad altri elettrodomestici? In realtà anche questo è un falso mito, Poiché il forno a microonde non interferisce con il funzionamento degli altri elettrodomestici. Anche il fatto che possa disturbare le reti wireless è un falso mito.
  • Le onde presenti all’interno del forno a microonde possono fuoriuscire? Le piccole onde di energia che sprigiona il forno a microonde non escono assolutamente da esso. Ovviamente, quando il forno a microonde in azione non va aperto lo sportello fino a cottura ultimata, se anche fosse, le onde non fanno altro che interrompersi ma non possono uscire dal forno.

E i contenitori?

Un altro tema spinoso sono senza dubbio i contenitori che possono essere usati all’interno del forno a microonde infatti, se non hai a disposizione dei recipienti appositi per la cottura nel microonde si possono utilizzare contenitori in coccio, in ceramica e in vetro. Non usare mai dei contenitori in alluminio o in plastica a meno che, sull’etichetta, non sia specificato il possibile utilizzo.

usare forno a microonde
Foto da iStock

Il forno a microonde è utile anche per lo scongelamento, basta seguire dei semplici step. C’è da dire però che il forno a microonde è molto meno efficace per quanto riguarda l’eliminazione di eventuali batteri presenti nel cibo quindi, una volta scongelato l’alimento che desiderate consumare, va mangiato di li a poco.