Tiziana Giardoni, moglie Stefano D’Orazio: l’ultima foto insieme

Tiziana Giardoni è la moglie di Stefano D’Orazio. Si erano sposati nel 2017 dopo una lunga convivenza. L’ultima foto insieme.

tiziana-giardoni-moglie-stefano-dorazio
Tiziana Giardoni, moglie Stefano D’Orazio – Foto Instagram da https://www.instagram.com/tiziana_giardoni/

Tiziana Giardoni è la moglie di Stefano D’Orazio, lo storico batterista dei Pooh morto a 72 anni. Il loro è stato un amore lungo, profondo, vissuto lontano dal mondo dello spettacolo di cui entrambi facevano parte. Stefano era lo storico batterista dei Pooh che, insieme a Red Canzian, Roby Facchinetti, Riccardo Fogli e Dodi Battaglia ha scritto pagine intere e indelebili della musica italiana mentre lei è un’organizzatrice di eventi.

Dopo una lunga convivenza, la coppia si era sposata nel 2017 con una cerimonia romantica a cui avevano partecipato tanti amici tra cui Barbara D’Urso, testimone dello sposo. Un matrimonio da favola davanti a 400 invitati con cui la coppia aveva deciso di celebrare un amore unico.

Tiziana Giardoni, l’ultima foto pubblica con il marito Stefano D’Orazio

tiziana-giardoni-moglie-stefano-dorazio
Tiziana Giardoni, moglie Stefano D’Orazio – Foto Instagram da https://www.instagram.com/tiziana_giardoni/

Tiziana Giardoni, Stefano D’Orazio e il loro gatto: la foto che vedete qui in alto è l’ultima pubblicata dalla moglie di D’Orazio, morto a 72 anni a cui i Pooh hanno dedicato un messaggio struggente.

“Amo questa foto”, scriveva Tiziana lo scorso 24 settembre pubblicando la foto che vedete qui in alto e dalla quale traspariva il grande amore che univa la coppia.

“Non mi sposerò mai”, era solito dire Stefano D’Orazio per poi cambiare idea con Tiziana, suo grande amore con cui ha trascorso gli ultimi anni della sua vita.

La proposta di matrimonio avvenne  durante un concerto a Verona per i Wind Music Awards: “Non sapevo nulla. Insistevo per sposarmi, ma da lui non me lo sarei mai aspettato”, ha raccontato poi Tiziana ospite di Caterina Balivo a Vieni da me.

“Ero all’Arena di Verona, intervistato da Carlo Conti e Vanessa Incontrada, e arrivato alla classica domanda sui progetti futuri, che in genere mi fanno venire il latte alle ginocchia, mentre i miei colleghi Pooh elencavano concerti e libri, io ho sparato: ‘Il 12 settembre mi sposo’. Tiziana ignara mi guardava da casa. E per l’emozione, ha quasi strozzato il gatto. Poi mi sono reso conto che eravamo a metà giugno e, dato che agosto non conta, dovevamo organizzare un matrimonio in sei minuti”, aveva raccontato Stefano al settimanale Oggi.