Chi è il bimbo nella foto? Oggi è un attore e giudice di Tale e Quale

Chi è il bambino nella foto? Qui aveva solo pochi anni, ma oggi è un grande attore nonchè giudice di Tale e Quale Show 2020.

giorgio banariello attore bambino
Chi è il bambino della foto? – Fonte Instagram

Chi è il bimbo nella foto? Piccolissimo, in compagnia di quello che è stato il suo primo cagnolino, con un viso simpatico e bellissimo, cominciava ad affacciarsi al mondo inconsapevole di quella che sarebbe stata la sua vita.

Un futuro nel mondo dello spettacolo diventando uno degli attori italiani più importanti e amati dal pubblico, ma anche uno showman, capace con il suo talento d’intrattenere per ore il pubblico con imitazioni, monologhi e siparietti musicali.

“Il mio primo cane. Attorno a lui un grande mistero che non sono mai riuscito a spiegare. I miei nonni gli hanno messo nome Lady ma era un maschio”, si legge nella didascalia della foto. 

Avete capito chi è?

Chi è il bimbo nella foto: oggi è un attore, showman e giudice di Tale e Quale show

giorgio banariello attore bambino
Chi è il bambino della foto? – Fonte Instagram

In questa foto aveva, invece, qualche anno in più e il viso ricorda quello che ha oggi. Non siete ancora riusciti a capire chi è? Vi diamo un altro indizio: è uno dei più grandi amici di Carlo Conti che sostituirà alla conduzione di Tale e Quale e Leonardo Pieraccioni.

Ebbene sì, il bambino delle foto è proprio Giorgio Panariello che, dopo una lunga gavetta, è riuscito ad affermarsi portando nelle case degli italiani il suo innato talento. Ironico istrionico, capace di calarsi perfettamente nei personaggi, negli anni, Panariello si è affermato come attore e showman. Indimenticabili sono i suoi show televisivi con cui ha incollato davanti ai teleschermi milioni di telespettatori.

Giorgio ha anche scritto un libro “Sono mio fratello” in cui racconta la storia di sua fratello Francesco. Due vite intrecciate, diverse per volere della fortuna.

“Mio fratello non è morto di overdose ma perché è stato lasciato dagli amici sul lungomare di Viareggio come un materasso e se n’è andato per ipotermia. E’ morto di freddo non per colpa della droga. Franchino se non avesse incontrato l’eroina sarebbe stato diverso. Era bravissimo a calcio. Se avesse avuto la possibilità di giocare in una squadra sarebbe diventato un grande calciatore”, ha raccontato in una lunga e toccante intervista rilasciata a Mara Venier nella puntata di Domenica In trasmessail 1° novembre.

giorgio panariello
Foto Instagram da https://www.instagram.com/giorgiopanarielloreal/

Io sarei potuto essere al posto di mio fratello e forse fare anche la stessa fine. Ho vissuto momenti difficili e sono stato vicinissimo a finire nel tunnel della droga. Però mi sono fermato e ho vinto io”, ha concluso.