Chi è questa bambina? Oggi ha uno dei sorrisi più famosi del cinema

Non sono molte le attrici di Hollywood famose principalmente per il loro sorriso: questa bambina è una delle poche che nel corso del tempo si è trasformata in un’icona semplicemente sorridendo.

È una delle attrici più famose e più pagate del mondo. Ha preso parte a film romantici che hanno plasmato l’immaginazione di generazione di donne ma ha anche fatto impazzire moltissimi uomini.

Mai volgare, mai sopra le righe, sempre raffinatissima e intelligente, nel corso della sua vita quest’attrice ha unito al talento la voglia di avere una voce a livello politico e oggi è una aperta sostenitrice del Partito Democratico americano.

Recentemente è circolato un video su youtube in cui una giovane e bellissima cantante le assomigliava talmente tanto da essere scambiata per sua figlia, eppure molti si sono sempre opposti all’idea di riconoscere in lei un vero e proprio sex symbol.

La sua bellezza non convenzionale, basata principalmente sulla varietà e sulla bellezza delle espressioni del volto ha sempre diviso il pubblico tra chi la trova assolutamente stupenda e chi, invece, non capisce come possa essere considerata bellissima.

Hai indovinato chi è?

Conquistare il cinema hollywoodiano con i sorrisi più famosi d’America

Questa ragazza, che negli anni Novanta ha scelto di tagliare i capelli per portare un taglio maschile e preferiva giubbotti e camicie di jeans ad abiti più glamour, è Julia Roberts.

Il suo primo ruolo da attrice la vede in un ruolo destinato a rimanerle incollato addosso nel corso degli anni: nel 1988 è la protagonista del film Mystic Pizza nel ruolo di Daisy Arujo, una giovane e romantica cameriera che sogna di incontrare il vero amore.

Appena un anno dopo, con la sua performance nel film Fiori d’Acciaio vince il Golden Globe e viene nominata agli Oscar 1989 come attrice non protagonista.

La fama vera e propria arriva però nel 1990, nel ruolo di Vivian, il personaggio che le avrebbe cambiato la vita per sempre nel film Pretty Woman al fianco di Richard Gere.

Nel 1999 prenderà parte al film romantico Notthing Hill, durante il quale farà coppia con Hugh Grant costruendo un’altra pietra miliare nell’ambito dei film romantici.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ami Kanpitcha (@amiamethyste) in data:

Nell 2001 vincerà l’Oscar come miglior attrice protagonista per il film Erin Bruckovich.

Nel 2010 si è guadagnata un posto speciale nel cuore degli italiani recitando nello spot della Lavazza che la vedeva impegnata a impersonare la Venere di Botticelli (in paradiso) insieme a Paolo Bonolis e Luca Laurenti, impegnati a far venir fuori sul suo volto quel famosissimo sorriso.

Negli ultimi anni Julia Roberts si è avvicinata moltissimo alle tematiche sociali e politiche, divenendo uno degli esponenti del jet set hollywoodiano più schierato dal punto di vista politico. Nel corso della recentissima campagna elettorale ha apertamente sostenuto il Partito Democratico contro il Presidente Trump ma soprattutto sensibilizzando gli americani sulla necessità assoluta di esprimere il proprio voto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Julia Roberts (@juliaroberts) in data:

Si tratta di uno dei pochi motivi validi per coprire (con una mascherina) uno dei sorrisi più belli del mondo.