Pedofilia: in 7 regioni diverse ben 13 denunce. L’operazione “Pepito”

Uno scenario a dir poco agghiacciante e legato alla pedofilia si sta facendo spazio fra i media nazionali. Le indagini sono appena all’inizio.

violenza bambini
Pedopornografia, quando l’uomo diventa orco (Instagram)

A poche ore dalla diffusione della notizia di un fermo per 3 persone indagate con l’accusa di violenza sessuale ai danni di una bambina di 12 anni, fa spazio una nuova indagine che presenta uno scenario per niente gradevole ed a dir poco oscuro.

Il Compartimento della Polizia Postale e delle Comunicazioni del Friuli Venezia Giulia coordinata dal Servizio della Polizia Postale di Roma, sotto la direzione della Procura della Repubblica di Trieste, ha denunciato 13 persone per detenzione di materiale pedopornografico nell’ambito di una indagine condotta in sette regioni con perquisizioni che hanno portato al sequestro di materiale informatico raccapricciante.

L’operazione, denominata “Pepito”, ha portato anche alla luce, con una rogatoria negli Usa, centinaia di transazioni finanziarie che hanno consentito di risalire al gestore di un sito e ad alcuni utenti. 

Seguiranno aggiornamenti.

Da leggere