Non può pagare la visita, offre al medico una catenina, lui risponde così

Un bellissimo gesto di solidarietà per opera di un medico che apre uno spaccato sui tanti problemi economici che affliggono le persone comuni dopo il Covid.

solidarieta covid
Photo Facebook

Un post è l’inizio di una catena di solidarietà che il dott. Eduardo Ponticiello, dirigente medico del Santobono di Napoli, ha promosso per aiutare una sua paziente in difficoltà.

Come si legge dal post, la donna è testimone dei problemi finanziari che hanno colpito molte persone che si guadagnavano da vivere lavorando alla giornata.

Questa donna molto umile madre di 4 figli e sola, perchè il marito è morto cadendo da un impalcatura sul lavoro, viveva alla giornata pulendo case.

Con l’arrivo del Covid le persone non la chiamano più perchè hanno paura e limitano alllo stretto necessario i contatti con altre persone. Quando la figlia si è ammalata non aveva modo di portarla da un medico e ha chiamato il medico che curò la menengite di suo figlio chiedendo una visita a domicilio.

A fine visita la donna ha dato al medico una tazza fumante di caffè e si è tolta la catenina d’oro che aveva al collo pregandolo di accettarla:

”Dottore, io non vi posso pagare per il disturbo arrecatovi e so che voi non mi avete chiesto niente, ma dovete farmi un altro piacere, sennò mi mortificate, e io di mortificazioni ormai ci campo ogni giorno. Dovete accettare questo, perché è con tutto il cuore che lo faccio”[…] ”Vi posso regalare solo questa e una tazza di caffè….grazie dottore e che la Madonna sia con voi”.

associazione Ippocrate
Photo Facebook

Il dottore ha deciso di aprire una pagina Facebook di promozione sociale: Nessuno tocchi Ippocrate, “aiutateci ad aiutarvi” recita lo slogan. Questa associazione è nata per aiutare chi come questa donna è rimasto disoccupato a seguito dell’emergenza Covid e stenta ad andare avanti.

Il post che il dott. Eduardo Ponticiello ha pubblicato su Facebook raccontando tutta la vicenda è stato visualizzato e condiviso moltissime volte con l’obiettivo che giungesse agli occhi di chi potesse offrire a questa donna un lavoro. Intanto grazie a questo post la donna ha ricevuto cibo e giocattoli per i suoi figli e un conoscente del dottore si sta adoprando per offrirle un lavoro.

Ecco il post di cui vi abbiamo parlato:

“Nessuno Tocchi Ippocrate “ porta alla vostra attenzione un bellissimo post del Dott. Eduardo Ponticiello del Santobono…

Pubblicato da Nessuno tocchi Ippocrate su Venerdì 16 ottobre 2020

Da leggere