Correttore: come preparare il contorno occhi al makeup

Il correttore è senza dubbio un prodotto di makeup indispensabile. Scopriamo come preparare una parte delicata come il contorno occhi al makeup. 

correttore come preparare il contorno occhi al makeup
Adobe Stock

 

Il correttore è un ‘must’ del makeup, un piccolo cosmetico in grado di eliminare ogni traccia di stanchezza dallo sguardo e tante altre piccole imperfezioni dall’incarnato. Esistono tante tipologie di correttore, dal più delicato e con un grado di coprenza minimo al più performante e senza dubbio anche più ‘invasivo’ per l’epidermide del contorno occhi sempre molto delicata.

Scopriamo come preparare il contorno occhi al makeup, come detergerlo, trattarlo, le maschere di bellezza più adatte e anche come massaggiarlo.

Come struccare e detergere il contorno occhi prima di applicare il correttore

come struccare il contorno occhi
Adobe Stock

Il contorno occhi è davvero una parte delicata e sensibile del viso e per questo andrebbe sempre trattata con delicatezza ma con una skincare routine a lui dedicata. Passare una salviettina struccante per eliminare il makeup in modo veloce ma anche approssimativo, a lungo andare potrebbe danneggiare l’epidermide e anche gli occhi.

La delicatezza di cui ha bisogno il contorno occhi, soprattutto nella fase di struccaggio e detersione la possono regalare soltanto prodotti specifici, come un buon struccante bifasico e un detergente delicato.

Lo struccante bifasico è un prodotto formulato da una parte acquosa e una parte oleosa che miscelati assieme, agitando la confezione, assicurano uno struccaggio molto molto efficace e delicato. Le molecole di grasso dello struccante infatti, aderiranno perfettamente a quelle del trucco, anche il più tenace come il mascara waterproof, eliminandone ogni residuo.

Se non si vuole acquistare uno struccante bifasico, lo si può preparare in casa con pochi ingredienti naturali come spiegato in questo esaustivo video tutorial.

Per detergere la parte del contorno occhi si potrà procedere con un latte detergente o un sapone non sapone formulati per pelli sensibili, applicando il prodotto con un massaggio molto delicato e risciacquando con acqua tiepida.

Come trattare il contorno occhi anche con i rimedi naturali prima di applicare il correttore

come trattare il contorno occhi
Pixabay

Dopo aver struccato e deterso perfettamente il contorno occhi, si potrà passare all’applicazione della crema trattamento, che studiata per questa parte del viso così delicata, potrà essere scelta tra le formulazioni idratanti, anti età, nutrienti e tonificanti. Molto molto importante sarà il modo con cui si applicherà il prodotto, che nn dovrà essere spalmato ma picchiettato e possibilmente con i polpastrello del dito anulare che praticherà la giusta pressione.

Scegliere un trattamento ideale per il  proprio contorno occhi sarà fondamentale per ottenere il risultato sperato. Su una pelle giovane, sarà perfetto un gel fresco ed idratante, per una pelle matura un complesso vitaminico e ricco di sostanze anti età, per una pelle secca, via libera a tutti i prodotto idratanti e nutrienti a base di complessi vegetali.

Se si vuol trattare il contorno occhi con un prodotto fai da te, ecco come prepararne uno davvero perfetto ed efficace:

Le maschere trattamento per il  contorno occhi prima di applicare il correttore

Il contorno occhi, non sempre appare disteso e privo di ombre, anzi nella maggior parte dei casi è spesso segnato da occhiaie e borse, dovute ad una stasi linfatica presente per varie concause. La maschera trattamento può senza dubbio aiutare nel trattare queste problematiche ma non di certo eliminarle. Si potrà approfondire con il proprio medico curante la presenza di occhiaie e borse importanti.

Esistono molte maschere trattamento per il contorno occhi, quelle di ultime generazione sono dei cerottini in idrogel o in tessuto non tessuto imbibiti di soluzioni idratanti, nutrienti e ricche di sostanze benefiche per l’epidermide.

Se si amano i prodotti naturali e si vogliono preparare in casa dei cerottini per le occhiaie fai da te, ecco come fare:

Il massaggio tonificante e drenante per il contorno occhi da fare prima di applicare il correttore

Il massaggio del contorno occhi è fondamentale per distendere i tratti e prevenire la comparsa dei segni del tempo, le piccole rughette. Avere un contorno occhi disteso, renderà anche la stesura e la performance del correttore migliore.

Un buon massaggio potrà essere praticato alla sera, mentre si applica il trattamento contorno occhi e per farlo, potrete seguire le indicazioni contenute in questo video tutorial:

Dopo aver deterso, trattato e massaggiato il contorno occhi, la pelle sarà pronta per ricevere il correttore che donerà un aspetto rilassato e luminoso in pochi e semplici tocchi di colore.

Da leggere