Covid-19 studio scientifico: un gruppo sanguigno corre meno rischi degli altri

0
816

Secondo una ricerca scientifica portata avanti da ricercatori italiani, un gruppo sanguigno sarebbe meno esposto al contagio da Covid-19. 

Covid-19 un gruppo sanguigno meno esposto
Adobe Stock

Secondo alcuni recenti studi scientifici ci sarebbe un gruppo sanguigno meno esposto ai rischi di contagio da Covid-19, con molta sorpresa i ricercatori in fase di osservazione hanno notato che alcune persone sembravano ammalarsi meno di Coronavirus  rispetto ad altre.

Un fatto che sembra essere davvero molto importante in un quadro generale in cui questa epidemia di Covid-19  sembra tenere in pugno le sorti di salute ed economia di quasi tutto il globo terrestre ed anche nel nostro paese dove i dati dicono che in contagi sono in costante crescita. 

Covid-19: il gruppo sanguigno che rischia meno il contagio

Covid-19 un gruppo sanguigno meno a rischio
Pixabay

Un nuovo studio scientifico italiano mette in correlazione i gruppi sanguigni con il Covid-19 mettendo in risalto come uno dei gruppi sia meno a rischio di contrarre il Coronavirus rispetto agli altri, si tratta del ‘gruppo 0’ . La ricerca è stata condotta da ricercatori dell‘Asst di Mantova e del Policlinico San Matteo di Pavia. 

Il risultato della ricerca è stato pubblicato sulla rivista internazionale ‘Vox Sanguinis’ in cui è spiegato in modo abbastanza semplice il motivo per cui il gruppo ‘0’ sarebbe meno a rischio di altri per quanto riguarda il contagio da Covid-19 e a spiegarlo è il direttore dell’Immunologia e Medicina trasfusionale dell’ospedale Carlo Poma di Mantova, Massimo Franchini a Adn Kronos:

“Questo significativo riscontro è probabilmente spiegabile con la presenza negli individui di gruppo 0 di anticorpi naturali anti-A diretti anche contro il virus Sars-CoV-2, che impediscono a quest’ultimo di infettare le cellule dell’ospite”

Franchini è l’autore principale dello studio assieme al direttore del Servizio trasfusionale del Policlinico San Matteo di Pavia, Cesare Perrotti. Insomma tutti gli individui di gruppo ‘0’ possono certamente tirare un piccolo sospiro di sollievo ma assolutamente non ignorare tutte le modalità principali, prescritte anche dal decreto del governo, per arginare il contagio da Coronavirus, indossare la mascherina, lavarsi spesso le mani e mantenere la distanza di sicurezza dalle altre persone.

Fonte: adnkronos