Grave lutto per Francesco Renga: addio a papà Salvatorico

0
259

Grave lutto per Francesco Regna: il cantante dice addio a papà Salvatorico. Aveva 91 anni ed era malato di Alzheimer.

francesco renga lutto
Foto Instagram da https://www.instagram.com/francescorenga/

Grave lutto per Francesco Renga. A 91 anni, è morto Salvatorico Renga, il padre del cantante. L’uomo era malato di alzheimer e si è spento presso la Rsa Villa di Salute della Fondazione Paola di Rosa, al Villaggio Montini in Brescia. Un dolore enorme per Francesco, la sorella gemella Paola e il fratello Stefano. Il papà di Renga si è spento mercoledì mattina. Il cantante, per ora, non ha condiviso nessun messaggio sui social.

Morto il padre di Francesco Renga dopo la scomparsa della madre, morta a soli 52 anni

francesco renga lutto
Foto Instagram da https://www.instagram.com/francescorenga/

E’ un dolore enorme quello che ha colpito Francesco Renga, abituato a mostrarsi sui social sereno e sorridente. In silenzio, senza alcun post, insieme alla sorella e al fratello, l’artista ha detto addio a papà Salvatorico i cui funerali saranno celebrati in forma privata. La morte del papà rappresenta un altro grande dolore per Renga che ha già perso la madre, scomparsa quando aveva solo 52 anni.

Di papà Salvatorico, Renga aveva parlato in un’intervista rilasciata ai microfoni di Domenica In a ottobre 2019. “Ha l’Alzheimer e dopo la morte di mamma mi sono sentito abbandonato. L’Alzheimer è brutto. Mio padre si ricorda solo di mia madre. Quando vede la mia sorella gemella, la scambia per lei”, aveva raccontato a Mara Venier.

I fans si sono stretti intorno a Renga che ha scelto di vivere privatamente il proprio dolore esattamente come ha fatto pochi giorni fa Francesco Totti che ha poi dedicato al padre Enzo un lungo messaggio.

Della sua famiglia, Renga aveva parlato in una toccante intervista rilasciata a Verissimo a maggio 2019. In quell’occasione aveva parlato del fratello, della sorella gemella, ma anche dei genitori.

francesco renga
Renga su Instagram

“Ho una sorella gemella con la quale ho un rapporto simbiotico, credo sia una questione genetica. Abbiamo un legame profondo di cui il nostro fratello maggiore soffre tantissimo. Quando siamo arrivati noi, il suo mondo è crollato. Lei assomiglia molto a mia madre. La perdita di mamma Jolanda è una ferita che non si è mai rimarginata. Sono stato affrontato ad affrontare questa cosa quando già ero genitore, e per lei ho scritto tantissime canzoni. È morta quando aveva solo 52 anni”, aveva raccontato ai microfoni di Silvia Toffanin.