È morta Jole Santelli, presidentessa della Regione Calabria: aveva 51 anni

0
379

Trovata morta nella sua abitazione la presidentessa della Calabria Jole Santelli, ancora da chiarire le cause del decesso. Tutto lascia presagire ad un peggioramento della malattia di cui soffriva da tempo. Politica in lutto, rinviato incontro Stato-Regioni, cordoglio unanime da parte di tutte le forze politiche.

Morta Jole Santelli, presidentessa della Calabria (Getty Images)
Morta Jole Santelli, presidentessa della Calabria (Getty Images)

Lutto nel mondo della politica, si è spenta a 51 anni la presidentessa della Calabria Jole Santelli. È stata trovata senza vita nella sua abitazione di Cosenza dalla sorella, ancora da chiarire le cause del decesso, era malata di tumore da tempo ma niente lasciava presagire una prematura dipartita. Ogni tentativo di soccorso è risultato vano.

Il mondo della politica, a livello nazionale e regionale, è sconvolto: la stessa Santelli, qualche tempo fa, aveva bollato come “cattiverie” i rumors che palesavano un presunto peggioramento del suo stato di salute. Al punto che era stata presente sino all’ultimo appuntamento della campagna elettorale con il proprio partito di appartenenza.

Lutto nella politica: addio a Jole Santelli, una vita al fianco di Silvio Berlusconi. In Forza Italia dal ’94

Lutto nella politica, addio a Jole Santelli (Getty Images)
Lutto nella politica, addio a Jole Santelli (Getty Images)

Jole Santelli è stata una fedelissima di Forza Italia, al fianco di Silvio Berlusconi che la volle alla guida della Regione Calabria, carica conquistata alle urne lo scorso 26 gennaio con il 55,29% dei consensi sul candidato di centrosinistra Pippo Calippo. Prima donna ad essere governatrice della Calabria, ex deputata. A partire dal 2001 ha intrapreso una vera e propria escalation: dalla elezione alla Camera, fino alla sottosegretaria del Ministero della Giustizia nei governi Berlusconi fino al 2006. Nel 2013, con il Governo Letta, invece, ricoprì la carica di sottosegretaria al Ministero del Lavoro e delle politiche sociali. Jole Santelli era anche laureata all’Università La Sapienza di Roma.

Il mondo politico e accademico si stringe attorno ai suoi cari. In segno di lutto e di rispetto per questa ferale notizia, annullato l’incontro Stato-Regioni previsto per oggi. A renderle omaggio, fra gli altri insieme al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, anche il Sindaco di Cosenza Mario Occhiuto: “Sono addolorato, eravamo amici da una vita, Jole è stata il mio vicesindaco, una donna di una forza incredibile. Non ho parole”, conclude il Primo Cittadino.