DPCM del 7 ottobre: feste e movida, le nuove disposizioni anticovid

0
165

Il nuovo DPCM ha introdotto importanti novità anche in materia di feste e movida. Scopriamo qualcosa in più.

coronavirus ultime notizie
una festa (fonte: Pexels)

Con il nuovo DPCM restano chiuse le sale da ballo e discoteche, all’aperto o al chiuso, mentre sono permesse fiere e congressi.

Sono vietate le feste in tutti i luoghi al chiuso e all’aperto.

Nelle abitazioni private con le nuove disposizioni è fortemente raccomandato di evitare feste e di ricevere persone non conviventi in numero superiore a 6.

Rimangono consentite, con le regole fissate dai protocolli già in vigore, le cerimonie civili o religiose come i matrimoni.

Le feste conseguenti alle cerimonie possono invece svolgersi con la partecipazione massima di 30 persone nel rispetto dei protocolli e delle linee guida vigenti. 

Importanti novità anche sul fronte della movida per bar, ristoranti, pub, gelaterie e pasticcerie. Le attività dei servizi di ristorazione sono consentite fino alle 24 con servizio al tavolo e sino alle 21 in assenza di servizio al tavolo.

Consentite la “ristorazione con consegna a domicilio” e la “ristorazione con asporto” ma con divieto di consumazione sul posto o nelle adiacenze dopo le 21.