Pelle grassa: come detergerla in profondità, consigli, prodotti, ricette fai da te

0
54

La pelle grassa necessità di essere detersa e riequilibrata con i prodotti giusti e soprattutto con molta delicatezza. I consigli, i prodotti e le ricette fai da te per trattarla nel modo giusto. 

Pelle grassa come detergerla
Adobe Stock

La pelle grassa si presenta spesso anche come pelle impura, tendente alla produzione di sebo e alla formazione di punti neri e di grasso, per questo ha bisogno di essere detersa e curata con molta delicatezza ma anche con trattamenti mirati a normalizzarla.

Pulire a fondo la pelle grassa, aiuta senza dubbio a farla apparire più compatta, luminosa e bella. Scopriamo cosa non fare per detergere la pelle grassa, quale è la skincare di detersione più adatta, i consigli degli esperti e le ricette fai da te per trattarla in modo efficace e anche economico.

Detersione pelle grassa: gli errori da non commettere


La pelle grassa appare spesso lucida e con evidenti segni di acne, comedoni e pori dilatati. Le donne che hanno questo tipo di epidermide, mal tollerano il suo aspetto e tendono alla ricerca di prodotti sempre più efficaci per detergerla in profondità e contenere sintomatologie come l’acne ma anche gli inestetismi come l’eccesso di sebo e la presenza di punti neri.

L’errore che compiono molte persone e anche molti produttori di cosmetici per la cura della pelle grassa, è quella di aggredirla per poter ritrovare un immediata sensazione di freschezza, una pelle pulita che non sia lucida e che appaia più compatta. Niente di più sbagliato che dedicare alla pelle una routine di detersione aggressiva, con prodotti eccessivamente sgrassanti e peggio contenenti alcool.

L’effetto rebound che ne conseguirebbe sarebbe l’irritazione della pelle e una produzione eccessiva di sebo in risposta all’aggressione di tensioattivi aggressivi. Niente soluzione detergenti che promettono un effetto opaco immediato, nessun tonico o soluzione a base alcolica da picchiettare e ove possibile, evitare una pulizia del viso basata su spremitura dei punti neri e applicazione di maschere dall’effetto opacizzante.

Pelle grassa: la routine di detersione perfetta per riequilibrarla

La pelle grassa necessità di delicatezza e sopratutto di prodotti che tendano a riequilibrarla più che ad opacizzarla e soprattutto di una visita dermatologica mirata alla scoperta delle cause che possono nascondersi dietro la presenza di brufoli, acne e untuosità.

Molte volte, la pelle grassa compare alla soglia dell’adolescenza per poi scomparire durante le fasi di crescita successive, ma può anche accompagnare una persona per tutta la vita. Il medico dermatologo, saprà senza dubbio scoprire quali e se ci siano delle cause fisiologiche che giustifichino la presenza di acne e sebo e impurità e potrà prescrivere una cura sia per la pelle che per l’organismo.

Per detergere la pelle grassa in modo perfetto, si potrà scegliere un detergente delicato e possibilmente poco schiumogeno a base di acidi della frutta o acido glicolico in basse diluizioni, che provvederanno a pulirla e ad esfoliarla in modo delicato. La pelle apparirà senza dubbio più compatta e opaca, senza dover utilizzare prodotti aggressivi, soprattutto a base di alcool.

Anche se con equilibrio e delicatezza, la pelle grassa ha bisogno di essere detersa a fondo e il prodotto chiave, che potrà essere utilizzato anche a giorni alterni solo sulla zona a ‘T’, fronte, naso e mento, è l’esfoliante.

Un prodotto con azione esfoliante e specifico per pelle grassa, provvederà a rimuovere i depositi di sporco e di sebo e punti neri. Il punto nero infatti non è altro che la conseguenza dello sporco accumulatosi in un poro dilatato, tipico della pelle grassa. Evitando accuratamente la classica e ormai superata spremitura dei punti neri, si potrà così esfoliare la pelle delicatamente e spesso tanto da liberare i pori in modo semplice e duraturo e di conseguenza far apparire la pelle anche più compatta.

Un prodotto di ultima generazione, molto efficace per liberare i pori, che non siano però stati trascurati per mesi, sono i cerottini naso, fronte e mento. Questi cerotti sono ricchi di sostanze che catturano letteralmente lo sporco all’interno del poro lasciandolo perfettamente pulito e libero.

La tonificazione con un prodotto dalle proprietà riequilibranti è l’ultimo step della detersione che assicura un miglioramento evidente dell’aspetto della pelle grassa. Esistono in commercio intere linee di prodotti per la pelle grassa in cui il tonico resta un elemento chiave della skincare.

Pelle grassa: i prodotti ‘must have’ per detergerla in modo perfetto

Chi ha la pelle grassa, senza dubbio deve affrontare ogni giorno una routine che miri a mimetizzarne l’aspetto, ma seguendo una giusta routine di detersione potrà davvero ridurre al minimo l’impegno ed ottenere risultati eccellenti.

I prodotti che non dovrebbero mai mancare per detergere in profondità la pelle grassa sono:

  • detergente a base di acidi di frutta, glicolico o salicilico
  • esfoliante viso
  • tonico riequilibrante
  • cerottini per la pulizia dei pori

Utilizzando questi prodotti, la pelle grassa risulterà compatta e fresca e non necessiterà di azioni aggressive che provocherebbero un eccessiva produzione di sebo.

Le ricette fai da te per detergere la pelle grassa

Preparare in casa degli ottimi prodotti per la detersione della pelle grassa è possibile, utile e anche abbastanza economico. Ecco le video ricette che abbiamo selezionato per voi.

La pigrizia il peggior nemico di chi presenta una pelle grassa che andrebbe curata e coccolata ogni giorno.