Olio di ricino: corposità alle ciglia, rinvigorente per i capelli e molto altro

0
86

Scopri subito tutte le proprietà dell’olio di ricino per pelle, capelli, unghie ma soprattutto ciglia.

Olio di ricino: corposità alle ciglia, rinvigorente per i capelli e molto altro
Olio di ricino: corposità alle ciglia, rinvigorente per i capelli e molto altro (Adobestock photo)

Siamo sempre alla ricerca di prodotti super naturali per prenderci cura del nostro corpo: di pelle, dei capelli, di occhi, di unghie. Oggi vi regaliamo delle informazioni davvero utili circa un olio ricco di minerali e grassi benefici: l’olio di ricino. 

Il prezioso olio di ricino

olio d'argan
olio (fonte: Pexels)

L’olio di ricino si trova all’interno di moltissime creme e balsami, può essere utilizzato anche nella sua forma pura direttamente sulla pelle. L’olio di ricino viene estratto attraverso una spremitura a freddo ricavata dai frutti della pianta tropicale del Ricinus communis.

Quest’olio ha una particolare cifra distintiva: è molto denso e corposo. Data la sua consistenza viene spesso mischiato ad altri oli diversamente più liquidi come ad esempio quello di mandorle dolci oppure l’olio di jojoba. Come componente essenziale di questo prezioso olio troviamo l’acido ricinoleico, un acido grasso insaturo che gli conferisce una qualità tale da impedire il congelamento anche a temperature bassissime.

L’olio di ricino non si presenta soltanto come un grande alleato in ambito cosmesi bensì, possiede notevoli proprietà disinfettanti e antimicotiche, inoltre antinfiammatorie e ristrutturanti ecco perché si rivela un irrinunciabile amico di pelle e capelli. Svolge in più una funzione visibilmente ricostituente quando ci ritroviamo ad avere delle unghie piuttosto fragili, tendenti allo sgretolamento e pressoché rovinate. Ma indaghiamo insieme tutti gli usi passo passo.

Olio di ricino: i benefici per la pelle

Olio di melograno tutte le proprietà per la pelle
Fonte foto: AdobeStock

Creare un impacco con quest’olio può rivelarsi un vero trattamento ricostituente per la pelle secca, disidratata oppure soggetta ad infezioni. Potete mescolarlo anche con olio di mandorle dolci o olio di jojoba in modo da rendere l’olio di ricino molto più liquido e più semplice da applicare.

Svolge una funzione idratante e anti-età poiché tutte le componenti di quest’olio stimolano la produzione di collagene e così la pelle risulta visibilmente più morbida ed elastica, basta applicarne una piccolissima quantità per beneficiarne. Agite mediante un batuffolo di cotone e massaggiate la parte interessata fino a farlo assorbire del tutto.

Sono possibili anche dei nutrienti impacchi per dermatiti, micosi, verruche, e infezioni varie. Munitevi di un dischetto di cotone imbevuto con una piccola quantità di olio e lasciate agire almeno per una notte intera coprendo la zona con della pellicola per alimenti.

Molto efficace anche in stati di acne e brufoli sparsi. È possibile infatti applicarlo una volta al giorno in una minima quantità con l’aiuto di un panno in stoffa oppure un batuffolo di cotone tamponando la zona interessata.

I benefici per ciglia, capelli e unghie

Applicare quest’olio significa inoltre stimolare la produzione di cheratina. La cheratina è un elemento essenziale per conferire struttura e robustezza a capelli, unghie ciglia. Grazie agli acidi grassi presenti all’interno di questo prezioso olio possiamo riuscire a riequilibrare la quantità di grassi presenti in queste zone del corpo, limitando il rischio di caduta e indebolimento.

È possibile creare un impacco per capelli sfibrati e danneggiati. Applicate l’olio sui capelli prima di andare a dormire e cercate di avvolgere per bene la chioma con un asciugamano possibilmente in cotone. Il giorno dopo lavate i capelli con uno shampoo leggero.

Funge anche da struccante. Potrete beneficiare oltre alla qualità stuccante anche di quella antirughe del contorno occhi. Agisce come ottimo rinvigorente per ciglia, basta applicarlo con un dischetto di cotone oppure direttamente con le dita, massaggiando bene per poi risciacquare.

Per quanto riguarda le ciglia infatti potete andare ad applicare un balsamo per allungarle e rinforzarle. Tutte le sere prima di andare a dormire applicatene una piccola quantità come se stesse mettendo il mascara. Il mattino seguente lavate bene il viso per rimuovere le tracce del prodotto.

disegnare le sopracciglia
ciglia (fonte: Pexels)

Quando le unghie tendono ad indebolirsi e o spezzarsi oppure divengono soggetti a funghi, spalmate tutte le sere un leggero strato di olio su tutta l’unghia. Potete utilizzare anche il classico pennellino da smalto per stenderlo in maniera uniforme.