Tommaso Zorzi e Francesca Pepe, lite al GF Vip: “Mi rode il cu*o”

0
79

Tommaso Zorzi e Francesca Pepe, lite infuocata al Grande Fratello Vip 5 durante la notte: “Mi rode il cu*o. Che carriera vuoi fare a 28 anni?”.

tommaso-zorzi-francesca-pepe-grande-fratello-vip
Tommaso Zorzi e Francesca Pepe, lite al Grande Fratello Vip – Screenshot

Scintille nella notte nella casa del Grande Fratello Vip 5 tra Tommaso Zorzi e Francesco Pepe. Durante la cena post puntata, l’influencer ha cominciato a porre una serie di domande alla neo entrata Francesca con l’intenzione di conoscerla meglio. Le domande di Tommaso Zorzi, però, sono state viste dalla Pepe come una provocazione. Tra i due è partito un botta e risposta pungente al termine del quale Zorzi ha preferito alzarsi e andarsene.

Lite nella notte al Grande Fratello Vip tra Tommaso Zorzi e Francesca Pepe: botta e risposta al veleno

Francesca Pepe nel cast del GF Vip
Pepe (Instagram)

Sono bastate poche ore a Tommaso Zorzi che in diretta ha replicato all’ex fidanzato Iconize e Francesca Pepe per capire che la convivenza nella casa del Grande Fratello Vip 5 non sarà facile. Tutto è cominciato quando Zorzi ha posto una serie di domande che non sono state gradite da Francesca.

“Che carriera vorresti fare? A 28 anni inizia già a tramontare. Hai un piano B oltre al fare la modella?”, ha chiesto Zorzi.

La riposta pungente della Pepe non si è fatta attendere come mostra un video pubblicato dall’account Twitter viperissima: “E sono vecchia. Dipende molto anche dalla tua genetica e da come ti poni. Sì, certo che ho l’opzione B e te la dico così almeno ti senti più tranquillo e dormi stanotte. Ho fatto anche la Cattolica, sorpresone! Economia aziendale…oddio! Ora mi reputi una persona più intelligente perché oltre a fare la modella, studio?”.

Zorzi, di fronte alla reazione della sua coinquilina, le ha chiesto di mantenere la calma e che il suo era solo un modo per conoscerla meglio.

“Ho capito, però stai tranquilla. Anch’io sono laureato in Economia Qui ho fatto domande a tutti appena siamo arrivati. Le facciamo per conoscerci. Anche perché non è che ti ho chiesto quanti soldi hai in banca o di chi sei figlia oppure dove ti vuoi comprare casa. Però ora vado a lavarmi il piatto perché mi rode il c**o!”.