Home Attualità La corona di Notorious B.I.G. finisce all’asta: quanto vale il cimelio

La corona di Notorious B.I.G. finisce all’asta: quanto vale il cimelio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:34
CONDIVIDI

La corona di plastica indossata da Notorious B.I.G. tre giorni prima di morire, nel corso del suo ultimo servizio fotografico, è stata venduta durante un’asta a New York per mezzo milione di euro. Parte del ricavato andrà in beneficenza.

Notorious B.I.G., la sua corona finisce all'asta (Getty Images)
Notorious B.I.G., la sua corona finisce all’asta (Getty Images)

La storia si può scrivere e descrivere anche attraverso oggetti che, a seconda del contesto o situazione in cui sono inseriti, assumono un particolare valore e mettono agli atti determinate suggestioni, sensazioni, confermando o smentendo una prospettiva. Per questo, quando si ha a che fare con i cimeli di qualcuno che ci ha lasciato troppo presto, si ha sempre la sensazione che vogliano dirci qualcosa che ci è sfuggito.

Ricordarci che, malgrado tutto, ogni persona è l’insieme delle sue scelte. Anche stilistiche. Quindi non stupitevi se la corona indossata da Christopher George Latore Wallace, meglio noto come Notorious B.I.G, rapper e artista di fama mondiale, uno dei massimi esponenti della cultura Hip Hop, è stata messa all’asta e venduta per 501mila euro (circa 594.754 dollari). Si tratta, semplicemente, di un oggetto in plastica: una riproduzione delle corone d’oro che indossavano ed indossano i re.

Notorious B.I.G., la sua corona e altri cimeli Hip Hop venduti per beneficenza

La corona di Notorious B.I.G. messa all'asta, quanto vale oggi (Getty Images)
La corona di Notorious B.I.G. messa all’asta, quanto vale oggi (Getty Images)

Quella corona, però, è stata indossata dal cantautore di Brooklyn tre giorni prima della sua morte (avvenuta il 9 marzo del 1997) su cui ancora aleggia mistero e incertezza a distanza di ventitré anni. Il tempo vola: così il cimelio, che all’epoca il fotografo Barron Claiborne aveva comprato per 6 dollari, ha moltiplicato esponenzialmente il proprio valore perché è stato (e resta) uno degli ultimi accessori indossati da Biggie. Destinato a comporre l’ultima immagine reperibile che abbiamo dell’artista prima della prematura e improvvisa dipartita.

La corona, nello specifico, è soltanto uno dei numerosi oggetti appartenenti al mondo dell’Hip Hop messi all’asta ieri da Sotheby’s nella Grande Mela. A New York, infatti, si è tenuta una vendita di beneficenza come spiega il titolare della celebre casa d’aste: “La maggior parte dei pezzi è stata fornita da icone della scena Hip Hop internazionale, il ricavato della vendita sarà devoluto parzialmente ad associazioni benefiche.

All’asta anche 22 lettere del collega e amico Tupac: il valore degli scritti

Fra gli oggetti venduti spiccano 22 lettere che Tupac Amaru Shakur ha scritto alla ragazza di cui era innamorato ai tempi della scuola (tra il 1987 e il 1988, per la precisione) per un valore commerciale di 75.600 dollari, le giacche indossate dalle Salt-N- Pepa nel video di Push It, l’insegna al neon della Tommy Boy Records, una giacca non reperibile attraverso i canali commerciali della DefJam, la benda per l’occhio tempestata di diamanti appartenente a Slick Rick, un francobollo autografato da Wu-Tang Clan e una batteria di Questlove. L’asta ha totalizzato oltre due milioni di dollari, perché certi dettagli sono in grado di fermare il tempo almeno per qualche istante. Fino a che il martelletto non batte per la terza volta, allora sai di aver contribuito all’eternità di persone che resteranno immortali anche grazie alle particolarità di vario genere che abbiamo saputo raccogliere.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

All hail the King of New York! Tonight during our inaugural Hip Hop auction, one of the most iconic symbols of Hip Hop’s heyday: the crown 👑 worn and signed by Notorious B.I.G. from @barronclaiborne’s iconic 1997 ‘King of New York’ photoshoot for Rap Pages Magazine sold for $600,000. The photograph is one of the most recognizable images in Hip Hop culture and it has endured as the defining portrait of the artist more than 20 years since it was taken. Achieving an overall total of $2 million, the auction was a celebration of the history and cultural impact Hip Hop has had on art and culture from the late 1970s through the “Golden Age” of the mid-1980s to mid-1990s, and up to the present. A majority of items included in the sale were consigned directly from Hip Hop’s most pivotal and well-known artists and figures, several of who will be sharing their proceeds with a variety of charities. A portion of Sotheby’s own proceeds from the sale will benefit the Hip Hop programs at the @qplnyc, as well as @buildingbeats, a non-profit community organization that teaches tech, entrepreneurial and leadership skills to underserved youth through DJ and music programs. #hiphop #hiphopmusic #notoriousbig #biggiesmalls #barronclaiborne #HipHopxSothebys #QPLHipHop

Un post condiviso da Sotheby’s (@sothebys) in data:

SULLO STESSO ARGOMENTO: Coronavirus | Federica Pellegrini aiuta con un’asta di cimeli