Home Curiosità Detersivi da non mischiare mai: scopriamo il perchè

Detersivi da non mischiare mai: scopriamo il perchè

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:28
CONDIVIDI

Spesso si commettono errori durante le pulizie, non tutti sanno che ci sonio dei detersivi da non mischiare mai, scopriamo il perchè.

Detersivi da non mischiare mai
Detersivi per le pulizie Foto:Pixabay

A tutti piace pulire in modo profondo la casa, il posto in cui trascorriamo più ore della giornata. E’ importante prendersene cura, pulendo e disinfettando in profondità.

Di solito si utilizzano prodotti che si trovano senza alcuna difficoltà sugli scaffali dei supermercati, come candeggina, sgrassatore, alcool. Altre volte si ricorre a soluzioni alternative, altrettanto efficaci, utilizzando il bicarbonato, l’aceto e l’olio di tea tree.

Ma alcune persone hanno l’abitudine di miscelare diversi detersivi, perchè pensano di potenziare l’effetto, ma talvolta può essere dannoso per la salute e per le superfici. Non bisogna mai sperimentare se non si conosce la reazione dei composti chimici.

Noi di CheDonna.it vi elenchiamo quali prodotti per pulire casa non dovete mai mischiare.

Detersivi da non mischiare mai

Detersivi da non mischiare
Foto da iStock

Non solo per la nostra salute, ma anche per proteggere le superfici da trattare, non vanno mia mischiati i detersivi. Talvolta non si presta la giusta attenzione. Scopriamo quali, ecco la lista.

1-Candeggina e ammoniaca: non va mai creato questo mix, perchè se si inalano gli odori, si rischia di causare danni la sistema respiratorio e si fa anche fatica a respirare. Purtroppo si crea un mix tossico e esplosivo in quantità elevate.

2-Candeggina e aceto: spesso si pensa di mischiarli, per potenziare l’efficacia, soprattutto se si vuole igienizzare in profondità. L’aceto è efficace ma non unitelo alla candeggina, potrebbe causare non solo problemi respiratori, ma il gas potrebbe irritare gli occhi, determinando bruciore.

3-Detersivi per gli scarichi: mai mischiare due prodotti della stessa efficacia ma di marche diverse. Di per sè già sono potenti sgrassatori, che rimuovono le incrostazioni dagli scarichi e li liberano. Sempre meglio evitare, anche se leggete l’etichette non conoscete l’efficacia e reazione degli ingredienti, a meno che non vogliate giocare al piccolo chimico!

4-Aceto e acqua ossigenata: la miscela genera l’acido peracetico, in concentrazioni elevate potrebbe irritare la pelle, causando bruciore, non solo danneggia anche gli occhi, il naso e le vie respiratorie.

5-Bicarbonato di sodio e aceto: spesso si utilizzano questi due ingredienti per la pulizia della casa, soprattutto in caso di cattivo odore che deriva dagli scarichi e tubature dei lavandini. Se si utilizzano insieme non creerà nulla di tossico, ma l’uno potrebbe annullare l’efficacia dell’altro.

6-Candeggina e alcool:  il mix crea cloroformio e acido cloridico. Inalati potrebbero determinare stordimento e giramenti di testa. Non solo si potrebbero verificare danni al sistema nervoso, ai polmoni e anche alla pelle.

Conclusione e considerazione

detersivi da non mischiare
Aceto e bicarbonato Foto:Adobe Stock

Detto questo possiamo concludere che bisogna porre attenzione quando si utilizzano detersivi per la pulizia della casa. Talvolta non è opportuno sperimentare se non si è a conoscenza dei danni e delle reazioni che possono avere non solo sulla nostra salute,  ma anche chi ci circonda. Gli unici prodotti chimici che si utilizzano per pulire diversi oggetti e superfici a casa, aceto e bicarbonato non producono fumi pericolosi, ma solo schiuma.

Purtroppo anche il periodo che abbiamo vissuto e stiamo vivendo ha spinto tutti noi a igienizzare la casa in modo maniacale, per evitare l’infezione da COVID-19.

rimedi pulire casa
Pulire casa Foto:Adobe Stock

Spesso la disinformazione può portare a commettere sbagli, si pensa che utilizzare miscele di prodotti disinfettanti possano difenderci da virus e batteri.

In particolar modo la candeggina, non eccedete nelle quantità, potrebbe nuocere alla salute, potete però preparare a casa, ecco una valida alternativa.

Adesso avete le idee chiare perchè i detersivi non si devono mischiare mai?