Emma Marrone attaccata per la foto con “un tale” di colore – VIDEO

0
1
Emma Marrone
Emma Marrone (Instagram)

Emma Marrone ha attaccato ferocemente gli utenti di Twitter e ha chiesto giustizia dopo gli attacchi ricevuti per una foto (con Kanye West).

Le fake news continuano a essere il grande problema che avvelena i social mondiali, così come le reazioni di coloro che credono a tutto quello che leggono sui social.

Nelle ultime ore un ennesimo esempio di questo tipo di meccanismi ha coinvolto Emma Marrone, che si è ritrovata subissata di critiche dopo che una sua fotografia in compagnia di un “uomo africano” ha fatto il giro di Twitter dopo essere stata pubblicata da un account che si occupa di gossip.

La fotografia in questione ritraeva Emma, sorridente e felice, accanto a un uomo di coloro che in molti hanno riconosciuto come Kanye West, il celebre marito di Kim Kardashian che quest’anno si è addirittura candidato alla presidenza degli Stati Uniti d’America con la promessa di trasformare gli Stati Uniti in un vero Regno di Wacanda.

Il problema è nato nel momento in cui la didascalia da cui la foto era accompagnata è stata presa sul serio da utenti che non avevano idea di chi fosse l’uomo insieme a Emma. Da un certo momento in poi le cose sono degenerate, spingendo Emma a prendere ancora una volta posizione contro gli haters e soprattutto contro coloro che dovrebbero garantire la sicurezza delle piattaforme social per tutti gli utenti.

Emma Marrone sulla foto con Kanye West: “Siete feccia”

Emma Marrone
Emma Marrone (Instagram)

La didascalia della foto recitava: “Emma offre la cena a un ragazzo nero dopo che quest’ultimo non ha i soldi per mangiare”, peccato che quel “ragazzo nero” avrebbe avuto abbastanza soldi per comprare tutto il locale e offrire la cena a tutti i clienti presenti ai tavoli in quel momento, Emma compresa.

La didascalia, che inventava di sana pianta una storia mai avvenuta, ha scatenato le reazioni furiose di molti utenti di Twitter, che come al solito hanno cominciato a prendere di mira Emma per le sue convinzioni politiche e per l’abitudine di schierarsi a favore delle minoranze etniche e della comunità LGBT+.

In passato la cantante è stata assalita da una vera e propria tempesta d’odio alimentata soprattutto dai seguaci di Matteo Salvini, mentre stavolta è stata accusata “soltanto” di essere una “sinistrorsa” da persone che, evidentemente, oltre a non sapere chi sia Kanye West, non avrebbero approvato un gesto così altruistico da parte della cantante.

Nel momento in cui si è resa conto che intorno al suo nome stava esplodendo un’altra enorme polemica fondata sul nulla, Emma ha reagito con la sua solita durezza.

Purtroppo, con ogni probabilità anche stavolta non ci saranno conseguenze per coloro che offendevano la cantante di essere ipocrita per aver ostentato il bene fatto a una persona e gli altri che l’accusavano di essere troppo generosa con le persone nere mentre avrebbe potuto pagare un pasto a un anziano in difficoltà.

Almeno però un risultato Emma lo ha ottenuto: i gestori della pagina si sono scusati per il caos provocato e hanno ammesso … di non sapere che l’uomo ritratto nella fotografia fosse Kanye West!