Immergere i piedi nel ghiaccio: scopri i benefici per l’organismo

0
6

Immergere i piedi nel ghiaccio per 15 giorni è un rimedio naturale che porterebbe a numerosi benefici per la nostra salute. Scopriamo quali.

immergere i piedi nel ghiaccio
Cubetti di ghiaccio (Adobe Stock)

Immergere i piedi nel ghiaccio è un rimedio naturale per ottenere importanti benefici per il nostro organismo. Per ottenere i risultati basterebbero solo 15 secondi, ma l’operazione deve essere effettuata per almeno 15 giorni.

Forse molti di voi ancora non conoscono quali benefici può apportare un pediluvio nel ghiaccio e nell’acqua gelata. In estate questa operazione risulterà molto più semplice da svolgere. Anzi, sarà piuttosto piacevole.

Ma in inverno? Si tratta di una tecnica che la medicina naturale consiglia per ottenere sorprendenti risultati e che si può svolgere in ogni stagione.

Ecco perché bisogna immergere i piedi nel ghiaccio per 15 giorni

Oltre a contrastare la ritenzione idrica e migliorare la circolazione, immergere i piedi nel ghiaccio o nell’acqua gelata servirebbe anche a rinforzare le nostre difese immunitarie.

A dispetto di quanto possa sembrare, questa tecnica, proposta da Sergey Bubnovsky specialista in medicina naturale, apporta numerosi benefici al nostro organismo, rafforzando le nostre difese immunitarie permettendoci di tenere lontani influenze e raffreddori.

Questo accade perché una volta che leviamo i piedi dall’acqua gelata, il nostro corpo si attiva per produrre calore e ripristinare la temperatura iniziale.

Questo permetterebbe di abituare il nostro organismo agli sbalzi termici allenandolo agli attacchi di virus e batteri che ci colpiscono maggiormente quando fa freddo.

Tale tecnica potrebbe tornare utile, non solo per migliorare le difese immunitarie, ma anche a chi indossa i tacchi tutto il giorno o che svolge un’attività sedentaria. Inoltre, chi soffre di vene varicose potrebbe trovare dei vantaggi grazie a questo rimedio naturale.

Per realizzare questo particolare pediluvio basterà prendere una bacinella e riempirla con due litri d’acqua. A questo punto dobbiamo inserire 18 cubetti di ghiaccio. Aspettiamo qualche secondo e quando il ghiaccio inizierà a sciogliersi nell’acqua così da raffreddarla immergiamo i piedi per 15 secondi cercando di resistere.

Trascorsi i 15 secondi togliamo i piedi dall’acqua e avvolgiamoli dentro a un asciugamano così da permettergli di riscaldarsi. Quindi indossiamo delle calze spesse di cotone o di lana e andiamo a dormire.

Questo trattamento dovremo concedercelo per almeno 15 giorni per ottenere i risultati sperati. In questo modo forse, diremo addio ai raffreddori invernali che spesso ci colpiscono.

Naturalmente questo è un rimedio naturale e non può in alcun modo sostituire il parere di un medico.

Se invece hai piedi sempre freddi scopri quali sono i rimedi naturali per risolvere questa condizione.