Come cucinare uova strapazzate impeccabili: tutti i consigli e i trucchi

0
7

Le uova strapazzate, un piatto espresso, buono e genuino. Scopri subito come prepararle in maniera impeccabile!

Uova strapazzate impeccabili: tutti i consigli e i trucchi
Uova strapazzate impeccabili: tutti i consigli e i trucchi (Adobestock photo)

Le uova sono uno degli alleati più preziosi per un regime alimentare completo ed equilibrato, sono molto versatili e con esse riusciamo a dar vita ad innumerevoli ricette.

Poco tempo, tanto gusto, piatto veloce

Uova
Uova (unsplash photo)

Quando abbiamo poco tempo possiamo preparare un uovo all’occhio di bue o una bella frittatatona che mette sempre d’accordo tutti i commensali.

Le uova ci salvano di fatto i pasti e possono accompagnare delle insalate ricche oppure guarnire un antipasto sotto forma di uova sode, un classico senza tempo

Chi invece vuole usare con preparazioni più sofisticate può cimentarsi anche nell’uovo Pochè.

Questo non è che il tradizionale uovo in camicia e è una delle culture più essenziali ma non così semplici da realizzare. L’uovo in camicia è un uovo aperto e versato in acqua oppure brodo bollente che viene mescolato in un unico senso fino a far apprendere l’albume.

Nel momento in cui l’uovo viene estratto dall’acqua si ottiene una consistenza soffice che racchiude al suo interno il tuorlo bello cremoso. Per prepararlo in maniera perfetta ci vuole moltissima pratica e, come abbiamo detto, non è così semplice come sembra. Ma, una volta acquisita dimestichezza diverrà uno dei vostri cavalli da battaglia in cucina.

Uovo in camicia con avocado: la ricetta è servita

Ricetta avocado toast
Ricetta avocado toast | spuntino fitness (Istock photo)

Questa è una rappresentazione molto più scenografica rispetto a l’uovo all’occhio di bue oppure al classico uovo sodo.Vengono affiancate di solito all’uovo in camicia delle verdure cotte principalmente asparagi e spinaci ma anche e piccole dosi di vellutate oppure patate bollite.

Conoscerete sicuramente una delle ricette più famose inglesi che è quella delle uova alla benedict Servite con l’accostamento di bacon, salsa olandese e erba cipollina.

Oggi ti regaliamo la ricetta dell’uovo in camicia con avocado. Questa preparazione sta a sostituire la classica colazione dolce con una salata, può essere utilizzata anche per un pranzo veloce.

Ingredienti

Per questa ricetta vi servirà un uovo fresco, un cucchiaio di aceto bianco, una o due fette di pane tostato integrale, e quattro cereali, o di segale, mezzo avocado, il succo di mezzo limone possibilmente bio, sale pepe e olio extravergine d’oliva quanto bastano.

Preparazione

Come prima cosa prepara delle fette di pane tostato e le leggermente, scavare la polpa dell’avocado con l’aiuto di un cucchiaio e conditela con nel succo di limone un pizzico di sale e un filo di olio extravergine d’oliva mi scolate il tutto.

Per preparare invece l’uovo in camicia prendete un pentolino riempitelo per due terzi di acqua e portate a demolizione con la dose di aceto bianco. Sgusciate l’uovo in una tazzina e non appena l’acqua bolle cercate di creare un mulinello al centro usando il cucchiaio e fateci scivolare l’uovo.

Abbassate la fiamma del fornello e lascio adesso bollire per tre minuti. Tirate sul nuovo con un cucchiaio oppure con una schiumarola lasciatelo scolare per qualche secondo su due dei fogli di carta forno da cucina. Schiacciate prima sul pane tostato la composta di avocado e adagiate sopra l’uovo.

Come cucinare uova strapazzate impeccabili: tutti i consigli e i trucchi

uova
20 ricette con le uova Fonte foto: Istock

Torniamo ora a le protagoniste più gettonate dei brunch, e che stanno prendendo piede anche in tutta Italia, una sorta di seconda colazione, in tarda mattinata, molto ricca e variegata. Qui le uova strapazzate sono un must. Andiamo ad indagare come si fanno le uova strapazzate perfette in semplicissime mosse.

La prima cosa da fare è rompere le uova all’interno di un recipiente e mai romperle sulla padella. Basta quindi sbatterle leggermente in modo da far amalgamare i tuorli e gli albumi e aggiungere soltanto un pizzico di sale e uno di pepe. Dopodiché potete versare le uova in una piccola padella antiaderente unta dapprima con un filo d’olio evo.

Mescolate le uova sulla padella di continuo con un cucchiaio di legno e con una certa decisione. Questa operazione andrà avanti fino a che le uova strapazzate diventeranno magicamente cremose. Spegnete la fiamma e impiattate con l’aiuto di una spatolina.

uova
le uova sono tutte uguali (Istock)

Le uova strapazzati sono buonissime da sole ma anche accompagnate a pane tostato, prelibate per una colazione salata oppure un pranzo veloce ma anche vicino a formaggi oppure affettati e ancora pomodori a fettine e funghi, patate, fagioli in umido e molto altro.