Dieta rapida dei 7 giorni, come perdere peso in modo naturale

Se vogliamo apparire belle, qualche sacrificio lo dobbiamo fare. La dieta rapida dei 7 giorni è intensa, ma ci darà soddisfazione

dieta
Dieta rapida dei 7 giorni pixabay

Se questo periodo di vacanza ha portato con sé qualche kg in più a causa di alcuni eccessi, non è il caso di disperarsi. La dieta che proporremo oggi infatti potrebbe aiutarci a perdere qualche kg in più in pochi giorni. Ma soprattutto, aspetto fondamentale, in modo sano e senza dover ricorrere a pasti sostitutivi.

Prima di iniziare con il vero e proprio programma settimanale due consigli, Il  primo é misurare bene il peso prima di iniziare la dieta e riprenderlo solo alla fine dei 7 giorni. Il secondo, mai cenare dopo le 20. 

Ma cosa potremmo magiare in questa dieta? Beh, sarà principalmente basata su frutta, verdura e fibre che aiuteranno il nostro intestino oltre a tanta tanta acqua che aiuterà la ritenzione idrica.

Dieta rapida 7 giorni, programma settimanale

frutta
Dieta rapida dei 7 giorni

Per riuscire a perdere molti kg in pochi giorni questa dieta è molto rigida soprattutto nei primi giorni. Per questo consigliamo prima di iniziare una qualsiasi dieta di chiedere sempre al proprio medico di base.

1 ° Giorno: é sicuramente quello più difficile, in questa giornata di sarà concesso infatti di mangiare solo frutta ad ogni pasto. Possiamo scegliere tutta la frutta che vogliamo ma ovviamente consigliamo quella di stagione. No solo alle banane.

2 ° giorno: passiamo alle verdure,  saranno loro le protagoniste uniche della giornata. Il nostro consiglio é di partire a colazione già con le patate, in modo che avremo tutto il giorno davanti a noi per smaltire le calorie. Meglio puntare su vegetali ricchi di fibre. Sì a broccoli e fagioli come anche ad insalata, zuppe e verdure cotte al vapore. Attenzione sempre ai condimenti.

3 ° giorno: qui possiamo unire i due precedenti e quindi possiamo scegliere frutta e verdura durante i pasti. Facciamo attenzione ad evitare sempre le banane e le patate che andrebbero a portare troppe calorie.

4° giorno: il quarto giorno andremo a mangiare due alimenti che fino ad oggi ci sono stati vietati, le banane. Possiamo arrivare a prenderne fino a 6 al giorno e di latte 3 bicchieri massimo.

5 ° giorno: con questo giorno torna la carne, ma dobbiamo puntare su quella magra e quindi sulla bianca. Spazio a pollo e pesce ,abbinandoli ai pomodori, fino a 8 in una giornata. Il consiglio che diamo da questo punto in poi è bere tantissima acqua (il numero consigliato è 15 bicchieri). In questo modo aiuteremo il nostro corpo a eliminare l’acido urico.

6° giorno: nella giornata di oggi dobbiamo puntare sulla carne rossa accompagnata da tutte le  verdure. Potete mangiare carne rossa cucinata come preferite..

7 ° giorno: è la giornata più libera  in cui possiamo aggiungere anche il riso integrale abbinato alle verdure cotte al vapore. Si anche alle patate, alla frutta fresca e ai succhi di verdure.