Come vestirsi in base al proprio fisico: come valorizzarsi vestendosi

Apri l’armadio: ti sembra tutto da buttare. Ogni volta che provi pantaloni, magliette e vestiti hai una crisi isterica. Scopriamo insieme come vestirsi in base al nostro fisico!

come vestirsi
(fonte: Pexels)

Per quanto incredibile non sei solo: è capitato a tutti di avere l’armadio pieno di vestiti e… niente da mettersi!

Non preoccuparti però: c’è un metodo per capire quali sono gli abiti che ci valorizzano e quelli che, non importa quanto siano belli, ci stanno male.

Scopriamoli insieme!

Come vestirsi in base al tuo fisico: la guida

come vestirsi
abiti differenti per corpi differenti (fonte: Pexels)

Impariamo prima a distinguere il tipo di fisico: ce ne sono quattro che sono i più “comuni”:

  1. Rettangolo: è il fisico tipico di chi fa molto sport. Braccia e gambe definite con punto vita e seno poco pronunciati.
  2. Triangolo: il fisico a triangolo rovesciato (o pera) è proprio di chi ha le spalle strette ed i fianchi molto accentuati. Il punto vita è piccolo e ben definito.
  3. Mela: chi ha questo fisico ha una figura pronunciata con punto vita, fianchi e seno abbondanti mentre braccia e gambe sono magre.
  4. Clessidra: questo fisico è contraddistinto da un punto vita molto più stretto delle spalle e dei fianchi che sono invece della stessa misura.

Complice anche l’arrivo dei saldi, con le loro spese folli, i vestiti da comprare si sprecano. Seguendo questi consigli per evitare di comprare il superfluo sarete già un passo avanti.
Ma scegliere anche gli abiti che ci valorizzano, ci aiuterà sicuramente a comprare meno e meglio!

Se avete un fisico a rettangolo è importante puntare sulle vostre forme longilinee: avanti quindi a vestiti impero, gonne lunghe, pantaloni a sigaretta o pantaloni palazzo.
Abbinatele con top morbidi, che aiutino a creare movimento e sarete elegantissime!

Chi ha un fisico a triangolo deve imparare a bilanciare la parte superiore e quella inferiore. Evidenziate le gambe con abiti corti ma preoccupatevi di bilanciare,in contrasto, usando top o sciarpe per ammorbidire la parte superiore del corpo.
Sì a giacche e blazer lasciati aperti che aiutano ad uniformare la figura.

Se hai un fisico a mela è importante distogliere l’attenzione dal torace e dal punto vita. Vestiti corti dalle linee morbide e delicate fanno al caso tuo. La parola d’ordine è attirare l’attenzione su gambe e braccia. Scegli di usare blocchi di colore e lascia perdere cinte o capi a stampe colorate che si concentrano sul punto vita.
Se pensi il tuo problema sia la pancetta qui ci sono tutti i consigli per nasconderla con gli abiti giusti.

Infine il fisico a clessidra: evidenziare il punto vita è la tua missione. Sì ad abiti con cinte e gonne a ruota. Per i pantaloni scegli sempre modelli a vita alta che mostrino le linee del corpo. Top corti o stretti che ti aiutino a focalizzare l’attenzione sulla parte centrale del corpo e l’outfit è fatto.

come vestirsi
i colori dell’autunno 2020 (fonte: Pexels)

Adesso basta con le crisi di nervi di fronte l’armadio: ora che sappiamo come vestirsi siamo pronte per fare shopping!

Da leggere

Articoli che potrebbero interessarti