Home Moda & Abbigliamento Outfit Come vestirsi per nascondere la pancia: stratagemmi per sembrare più magre

Come vestirsi per nascondere la pancia: stratagemmi per sembrare più magre

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:38
CONDIVIDI

Scopri utili stratagemmi di moda per nascondere la pancetta, distogliendo l’attenzione dalle zone critiche e valorizzando la silhouette.

vestito valorizzare silhouette
Foto da Adobe Stock

Primissimo obbiettivo dell’abbigliamento: apparire al meglio.

La scelta di un pantalone o di una gonna, di un vestito corto piuttosto che lungo, di una blusa o una t-shirt sono tutte attende selezioni che andrebbero basate non tanto sulle tendenze del momento quanto sull’opportunità di lavorare sulla propria silhouette.

Ognuna di noi ha parti del proprio corpo che ama e altre con cui simpatizza decisamente meno: compito dei capi che selezioniamo sarà proprio valorizzare i punti forti e distogliere l’attenzione, o ancora meglio nascondere, quelli deboli.

A tal proposito abbiamo già indagato le accortezze per vestire una donna curvy così come i parametri secondo cui scegliere camicette e top in base alla propria conformazione fisica. Oggi vogliamo scendere ancor più nel dettaglio.

Se è infatti vero che ogni donna ha qualche fissazione particolare rispetto al proprio fisico, è altrettanto vero che alcuni “inestetismi” sono senza dubbio comuni. In tale ambito il primo posto spetta sera dubbio a lei, la pancia.

Quale donna non è convinta di avere qualche centimetro di troppo per quanto riguarda il girovita? Si tratta senza dubbio di un punto debole classico del fisico a mela e di quello a pera ma anche altre tipologie femminili non disdegneranno l’opportunità di appiattire la pancia e apparire un po’ più magre.

Scopriamo allora come procedere.

Come vestirsi per nascondere la pancia?

vestiti nascondere pancia
Foto da Unsplash

Diversi sono gli stratagemmi validi per distogliere l’attenzione dalla pancetta e fare in modo che la propria silhouette appaia valorizzata ed esaltata nei propri punti forti. Vediamoli rapidamente in sequenza e cerchiamo poi di approfondirli uno per uno:

  • Pantaloni a vita alta
  • Giacche e cardigan
  • Scollatura a V
  • Abiti stile impero
  • Intimo modellante

Le opzioni, come potete vedere, si articolano tra capi amici, piccole strategie ottiche e veri e propri aiuti nascosti.

Occorre innanzitutto comprendere che per nascondere la pancia è essenziale slanciare la figura, cosa che si può fare spostandone il punto focale sotto il seno e allungando così otticamente le gambe.

Questo è ciò che fanno i pantaloni a vita alta e gli abiti stile impero. I primi slanciano la figura senza stringere sulla zona addome, perfetti soprattutto nel modello a sigaretta per snellire otticamente la silhouette patto però di saper scegliere il giusto tessuto: sì a raso, cotone, pizzo o denim ma decisamente no a eastan e poliestere, decisamente troppo fascianti.

Ideale poi, sempre per riequilibrare la figura, sarà abbinare a questi pantaloni una blusa ampia anche da infilare dentro i pantaloni così da spostare sempre l’attenzione sulla parte alta del corpo.

L’abito stile impero invece, tagliato sotto il seno, fa sembrare la silhouette otticamente più snella, scivolano in modo armonioso sui fianchi. Vi consigliamo di sceglierlo tinta unita o, se alla fantasia proprio non sapete rinunciare, con disegni e decori concentrati su seno e maniche così da spostare l’attenzione sulla parte alta della figura. Questi abiti recentemente sono stati proposti anche nella versione baby doll, perfetta per il fisico a mela che può giovarsi del mettere in mostra gambe snelle e slanciate (per tutti i pro e contro del fisico a mela potete leggere Fisico a mela, come valorizzarlo).

In caso di fisico a clessidra o a pera un altro punto forte è il punto vita sottile. Piuttosto che il classico stile impero in questo caso potrete giovarvi dei vestiti ad A, quelli dal fascino un po’ retrò che  stringono proprio sul punto vita per poi allargarsi e accarezzare morbidamente la figura.

Per i momenti poi in cui la temperature tende a calare, lasciatevi aiutare da un blazer leggero, un cardigan o un gilet, tutti capi che, se di una lunghezza che arriva all’incirca poco sotto i fianchi, possono essere molto tattici per dare alla figura una marcia in più. Essenziale sarà sceglierli nella giusta misura, né troppo aderenti né troppo ampi, così da permetterli di allungare otticamente la silhouette e nascondere quelle rotondità di troppo scivolandovi sopra. Ricordate solo di non abbottonarli mai!

abbigliamento nascondere pancia
Foto da Unsplash

Infine due piccoli trucchi extra.

Trucco uno: la scollatura a V è amica di chi vuole nascondere la pancia. Regala infatti verticalità alla figura, enfatizzando il décolleté a prescindere dalla sua abbondanza e distogliendo l’attenzione dalle rotondità che si trovano più in basso.

Trucco due: l’intimo contenitivo, il miglior amico delle star. Se è vero che potrebbe bastare evitare odiosi slip che segnano la figura è altrettanto vero che l’aiutino extra di un intimo capace di contenere la figura non è certo un regalo da disdegnare. Le star optano spesso per vere e proprie guaine ma potrebbe bastare uno slip a vita alta, senza cuciture e ben aderente alla figura. Il gioco è fatto!

E voi, avete dei trucchi particolari per vestire al meglio la vostra figura?