Matteo Salvini: “Mi sono svegliato un po’ incazzato, un’ingiustizia”

0
2

Dopo il voto del Senato in merito al caso Open Arms, il leader della Lega Matteo Salvini: “Mi sono svegliato un po’ incazzato per aver subito un’ingiustizia senza senso”.

Il leader della Lega Matteo Salvini dopo che ieri il Senato ha autorizzato il processo a suo carico per il caso Open Arms è tornato a parlare stamattina.

In particolare in collegamento con aria Pulita su 7 Gold, l’ex ministro dell’Interno Matteo Salvini ha detto: “Mi sono svegliato come sono andato a letto ieri, tranquillo, un po’ incazzato per aver subito un’ingiustizia senza senso“.

Bloccare gli sbarchi, combattere gli scafisti, ridurre i morti, i dispersi, dimezzare gli arrivi di clandestini. Non chiedevo una medaglia ma rischiare 15 anni di carcere per processo aggravato mi sembra una follia”, ha aggiunto il leader del Carroccio che di fatto sarà processato dopo la decisione presa ieri dal Senato. 

matteo salvini incazzato
Matteo Salvini (Getty Images)