Home Salute e Benessere Caduta dei capelli | Apparecchi a ioni e infrarossi

Caduta dei capelli | Apparecchi a ioni e infrarossi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:21
CONDIVIDI

Tra i rimedi pratici e poco invasivi per combattere la caduta dei capelli funzionano bene gli apparecchi a ioni e infrarossi. Ma come funzionano?

Adobestock

Che cosa accomuna donne, uomini e capelli? Il rischio di alopecia, o peggio di calvizie. Ci sono molti fattori che contribuiscono alla fragilità della chioma, a partire dallo stress. Ma esistono anche rimedi, come i moderni dispositivi a ioni e ad infrarossi.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Caduta capelli: 5 cattive abitudini che non sospettavi potessero causarla

Ce ne sono molti in commercio e si sono rivelati efficaci perché mettono insieme tre azioni che tra loro diventano efficaci. Gli ioni negativi insieme agli infrarossi e ad una tecnica chiamata elettroporazione funzionano insieme a fiale di lozioni.

Contengono cellule staminali (che possono essere anche vegetali) e aiutano a massaggiare efficacemente la cute sotto il cuoio capelluto In questo modo aumenta il metabolismo cellulare e la vascolarizzazione.

In questo caso i raggi infrarossi provocano una biostimolazione che aumenta la vasodilatazione accelerando quindi il metabolismo cellulare. In più l’azione degli ioni serve ad ossigenare la cute e a rinnovare i capelli  rafforzandone la struttura.

In ultimo, l’elettroporazione consente di introdurre a fondo tutti i medicinali, non solo nel cuoio capelluto ma anche in tutta la zona racchiusa tra due elettrodi. E questo favorisce la possibilità di crescita di capelli nei punti giusti che vogliamo riempire.

Un’azione combinata per combattere la caduta dei capelli

pixabay

Ma come funzionano i dispositivi a ioni, infrarossi ed elettroporazione anticaduta? Hanno l’aspetto di una normale piastra per i capelli e in effetti si usano allo stesso modo. Gli elettrodi agiranno massaggiando il cuoio capelluto attraverso l’emissione di micro correnti che servono per stimolare i follicoli.

Tutto questo potenzia la circolazione sanguigna e facilita l’assorbimento dei vari prodotti che aumenteranno la forza del bulbo pilifero. Inoltre gli ioni negativi hanno la funzione di pulire in profondità i follicoli, rigenerandoli.

Le fiale invece contengono normalmente elementi naturali e vegetali come polifenoli, zinco, magnesio, estratto di the verde oppure ancora taurina.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Caduta capelli da stress: cause, prevenzione e rimedi

Messi insieme hanno azione energizzante, contribuendo all’aumento della creatina. Inoltre stimolano gli antiradicali liberi, nutrendo il capello e proteggendolo dagli stress ambientali, tra le principali cause della caduta.

Tutti i dispositivi a ioni e infrarossi in commercio sono testati clinicamente e hanno pochissime controindicazioni. Non sono adatti ad esempio ai soggetti cardiopatici oppure portatori di apparecchi acustici e nelle donne in gravidanza.

adobestock

Ma tra i molti lati positivi hanno il fatto che le sedute giornaliere durano al massimo 10 o 15 minuti, comodamente a casa. E questo è decisamente positivo.