Home Senza categoria Luciano Ligabue dice addio a Mario, il barista cantato in “Certe notti”

Luciano Ligabue dice addio a Mario, il barista cantato in “Certe notti”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:25
CONDIVIDI

Ligabue cantava “ci vediamo da Mario prima o poi” ma Mario oggi se n’è andato. E’ scomparso il barista divenuto una vera icona per i fan del cantante.

Ligabue mario
Photo by Pietro D’Aprano/Getty Images

Si chiamava Mario Zanni, ma per i fan di Luciano Ligabue era semplicemente Mario, il gestore del celebre bar cantato in Bar Mario del 1988, uno dei primi successi del cantautore emiliano, ma soprattutto in Certe notti del 1995.

“Certe notti sei sveglio, o non sarai sveglio mai. Ci vediamo da Mario, prima o poi”

SULLO STESSO ARGOMENTO: Ligabue racconta il suo dramma da Fazio

All’età di 80 anni Mario se n’è andato e Luciano Ligabue non poteva che salutarlo, lasciando sui social un semplice ma commovente messaggio.

“Ciao Marietto, grazie ora riposati”

Addio mario, il barista cantato da Ligabue

ligabue cantante
Foto da GettyImages

Il bar di Mario si trovava a San Martino in Rio, paese vicino a Correggio (Reggio Emilia).

Per Ligabue quel locale fu un ritrovo speciale, un ritrovo cantato in più brani e divenuto così celebre in tutta Italia.

Non a caso il fan club ufficiale del cantante si chiama proprio come lo storico bar, Bar Mario.

SULLO STESSO ARGOMENTO: TATUAGGI: frasi Ligabue

Il locale ha negli anni cambiato gestione ma ancora oggi sono numerosi gli ammiratori del Liga che fanno tappa nel locale di via Forche.

Tutti sanno infatti che nei primi anni della carriera di Ligabue, quando faceva parte degli Orazero, si fermava con la band dopo le prove in una vicina ex stalla, a Lemizzone, tirando avanti fino a tardi tra gnocco fritto e bevande.

SULLO STESSO ARGOMENTO: LIBRI: ‘Scusate il disordine’ di Luciano Ligabue

Curiosamente Mario ha per molti fan del cantante il volto di Francesco Guccini, il colosso della musica italiana che interpreta il barista che faceva la squadra di calcio e filosofeggiava dal bancone in Radiofreccia (film realizzato dallo tesso Luciano Ligabue nel 1998): il personaggio si chiamava Adolfo ma era chiaramente ispirato al mitico Mario.

Oggi Mario non c’è più ma siamo certi che nel cuore di Luciano Ligabue e dei suoi fan avrà sempre un posto molto speciale.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Ciao Marietto. Grazie. Ora riposati. : : #barMario #MarioZanni #rip

Un post condiviso da Luciano Ligabue (@ligabue_official) in data: