Home Attualità Cronaca | Morta di cancro la donna che ebbe due figli da...

Cronaca | Morta di cancro la donna che ebbe due figli da un tredicenne

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:23
CONDIVIDI

Mary Kay Letourneau era la professoressa che ebbe una lunga relazione con un suo studente tredicenne: ecco come si è conclusa la sua vita.

donna figli tredicenne
Mary Kay Letourneau (Foto: Instagram)

Il suo caso fece enorme scalpore alla fine degli anni Novanta e scosse profondamente l’America conservatrice.

Decenni dopo l’attenzione su Mary Kay Letourneau e il suo amante bambino, poi marito, era ancora altissima ma i due avevano condotto una vita perfettamente normale dopo il matrimonio. Il divorzio e la recente morte di lei hanno ancora una volta acceso i riflettori su una delle storie più pruriginose d’America.

Mary Kay Letourneau, la donna che ebbe due figli da un amante bambino

donna figli tredicenne
Vili Fualaau e Mary Kay Letourneau (Fonte: Instagram)

Nata nel 1962, quando aveva 34 anni Mary Kay Letourneau cominciò una relazione sessuale con uno degli studenti della Shorewood Elementary School, nello stato di Washington. Il bambino, allora tredicenne, si chiamava Vili Fualaau. Nato nel 1983 e di origini polinesiane, Vili aveva ben 21 anni meno della sua insegnante.

Quando la relazione venne scoperta destò un enorme scandalo nell’opinione pubblica, tanto che se ne parlò per anni. Durante il processo a suo carico, Mary Kay Letourneau si dichiarò colpevole di stupro. 

Ad ingigantire ulteriormente la portata dello scandalo era il fatto che Mary Kay Letourneau fosse già sposata e avesse quattro figli all’epoca in cui cominciò la propria relazione con Vili. Come se non bastasse, era stata educata in una famiglia profondamente cattolica e conservatrice. Suo padre era stato addirittura candidato alla Casa Bianca nel 1972 e suo fratello è stato un consigliere di Donald Trump in ambito di politica estera.

Mentre attendeva che la giustizia americana si pronunciasse sul suo caso, Mary Kay Letourneau diede alla luce il primo figlio nato dalla relazione con il suo studente.

Quando infine la condanna arrivò, la donna dovette scontare 6 mesi di reclusione (poi ridotti a tre) e si dovette sottoporre a diversi anni di trattamento per reati sessuali. 

Una delle clausole della sua libertà vigilata prevedeva che la donna non dovesse avvicinarsi a Vili per alcun motivo. Appena due settimane dopo essere stata scarcerata, la donna venne trovata in auto con il ragazzino. Per aver violato i termini della sua libertà vigilata l’insegnante dovette tornare in galera per scontare una pena detentiva di sette anni e mezzo.

Pochi mesi dopo l’inizio del suo secondo periodo di detenzione Mary Kay Letourneau diede alla luce la sua seconda bambina, che evidentemente era stata concepita nel brevissimo periodo di tempo in cui la donna aveva potuto tornare in contatto con il suo giovanissimo amante.

L’insegnante scontò la propria pena fino al 2004: Vili aveva pazientemente atteso il suo ritorno e, nel frattempo, era diventato più che maggiorenne. Il giovane chiese quindi che l’ordine di non contatto venisse revocato e il giudice decise di assecondare le sue richieste.

Nel 2005 Mary Katherine e Vili si sposarono legalmente e, in una fase di completa riabilitazione, alla donna venne concesso addirittura di tornare a insegnare a bambini dell’età di Vili all’inizio della loro relazione.

Nonostante tutto, i due rimasero felicemente sposati fino al 2019, quando decisero di dividere le loro strade e chiedere il divorzio.

Per tutto il tempo passato insieme a sua moglie Vili Fuaalau non si dichiarò mai vittima di abusi e difese sempre con convinzione quello che definiva “un amore autentico” e travolgente, tuttavia dopo il divorzio arrivò ad ammettere che la relazione più importante della sua vita era stata un “rapporto malsano”.

Mary Katherine e Vili pubblicarono un libro nel 1998 (cioè quando Vili aveva quindici anni ed era già padre di due figli) per raccontare l’intera vicenda dal loro punto di vista. Il libro vide la stampa in Francia e successivamente negli Stati Uniti con il titolo Un Solo Crimine, L’Amore.

Appena un anno dopo, sempre negli States, venne pubblicato un secondo libro, dal titolo Se Amarti È Sbagliato.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Historic Pictures (@historic_imagery) in data:

Nel 2018 l’attenzione morbosa dei media era ancora rivolta all’assurda storia dell’insegnante e del suo amante bambino. Nel corso di un documentario, Mary Kay Letourneau affermò: “Devo scusarmi perché lui è il padre dei miei figli e l’uomo della mia vita? No, non lo farò”.

Mary Kay Letourneau è morta di cancro al colon all’età di 58 anni il 6 Luglio 2020.