Maturità | Emanuela Villa torna sui banchi: vuole il diploma a 54 anni

0
3

Manuela Villa non ha mai preso il diploma ma ha deciso che è venuto il momento di rimediare: una storia piena di autoironia.

Manuela Villa
Manuela Villa (Fonte: Instagram)

Si è definita una vecchiaccia, spera che nessuno la riconosca e soprattutto che suo figlio – oggi sedicenne – si metta a studiare fin da ora per non ammattire sui libri com’è capitato a lei prima di sostenere l’esame: Manuela Villa sta affrontando a testa altissima le difficoltà e le emozioni legate all’esame di stato.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Maturità 2020 | Gli auguri di Liliana Segre a tutti studenti

Come mai la cantante, attrice e opinionista, figlia di Claudio Villa, non ha mai preso il diploma quando aveva l’età giusta per farlo? Si tratta di una storia estremamente dolce, in cui moltissimi adolescenti potranno rivedersi.

Emanuela Villa: “Voglio chiudere un ciclo: prendo il diploma”

Manuela Villa diploma
Manuela Villa (Fonte: Instagram)

È onestamente molto difficile immaginarla impaurita e insicura: oggi Manuela è un’artista a tutto tondo, di grande esperienza e che si è esibita davanti a platee gremite di spettatori.

Quando aveva solo 18 anni, però, Manuela era molto diversa da oggi e lo ha raccontato a Radio RTL 102.5, attraverso un collegamento in diretta mentre la Villa attendeva il suo turno per l’orale. “Il giorno dell’esame mi sono presentata e la mia professoressa mi diceva “entra, entra!” ma io non sono entrata per paura dell’interrogazione” ha spiegato. “Oggi mi sono detta che dovevo riprendermi quello che avevo lasciato perché avevo la testa da un’altra parte. Mi sono messa in discussione e questo mi è servito per tanti motivi. Ho tenuto in allenamento la testa e ho imparato cosa nuove” ha spiegato la cantante, che di sicuro faceva riferimento al periodo della quarantena.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Maturità 2020 | Al via gli esami per 500mila studenti

La Villa ha anche spiegato di aver preparato un elaborato, cioè la classica tesina, esattamente come tutti gli altri studenti. L’interrogazione orale che sosterrà in qualità di privatista verterà principalmente su quello che ha scritto nella tesina ma, ovviamente, potranno esserci anche domande relativo all’intero programma di studi. “Se hai studiato esce fuori, sia che si tratti di un esame scritto oppure orale” ha detto ai colleghi di RTL.

Nella strana versione 2020 gli esami orali varranno il tutto per tutto: a causa delle misure di sicurezza gli studenti non saranno messi tutti insieme nelle varie classi per sostenere le prove scritte, perché potrebbe essere troppo pericoloso. colloqui orali invece, che vengono sostenuti da un solo studente per volta, sono molto più compatibili con il distanziamento sociale reso ancora necessario dalla lotta al Coronavirus.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Manuela Villa (@manuelavillaofficial) in data:

A essersi laureata on line, invece, in questi ultime ore, è un altro personaggio piuttosto famoso: Francesca Ferragni. La sorella di Chiara, come moltlissimi altri studenti universitari italiani ha sostenuto la discussione della tesi dalla propria casa di Milano. Ad assisterla le sorelle, la madre e il fidanzato e, dalle fotografie, è emerso un particolare molto divertente.