Harry e Meghan | Nuovo fallimento: Archewell respinta dalle autorità

0
5

Harry e Meghan hanno sbagliato (di nuovo) qualcosa: la fondazione Archewell è stata bocciata dalle autorità competenti, per motivi burocratici.

Harry e Meghan
Harry e Meghan (Fonte: Instagram)

Lo scorso Aprile, a poche settimane dalla loro uscita ufficiale dalla Famiglia Reale Britannica, Harry e Meghan avevano annunciato che avrebbero presto dato vita a un nuovo progetto, chiamato Archwell.

SULLO STESSO ARGOMENTO:  Harry e Meghan | Chiuso Sussex Royal, apre la fondazione Archewell

Il progetto prevedeva la creazione di una nuova fondazione finalizzata alla creazione e alla promozione di attività di beneficenza. Si tratta di un passaggio legale molto in voga in America: sono tantissime le star dello showbitz che creano fondazioni in proprio nome o nel nome dei propri figli (come ha fatto per esempio Angelina Jolie, che ha intestato una fondazione al figlio Maddox).

Il problema è che, ancora una volta i Sussex hanno fatto una pessima figura, incappando in problemi burocratici a cui avrebbero dovuto pensare.

La prima idea ad essere stata decisamente bocciata da Buckingham Palace era stata quella di registrare il marchio Sussex Royal: non appartenendo più alla famiglia reale non avevano alcun diritto di utilizzare quel nome, come hanno fatto notare gli avvocati di sua maestà.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Harry e Meghan “fregati” da un italiano: ha registrato Sussex Royal

Anche per quanto riguarda l’avviamento di Archewell, i Duchi (o meglio i loro diretti collaboratori, hanno fallito alla grande. Il motivo per cui la domanda per la creazione della fondazione è stata respinta è di una banalità sconcertante.

Si può solo immaginare il terribile quarto d’ora che Meghan avrà fatto passare ai suoi legali dopo averlo scoperto.

Harry e Meghan: figuraccia internazionale e Archewell sempre più lontano

Harry e Meghan fuga in inghilterra
Harry e Meghan (Fonte: Instagram)

Come stanno riportando i principali tabloid d’oltreoceano, il motivo per cui la richiesta di creazione della fondazione Archewell è stata momentaneamente bocciata è un errore banalissimo. 

I Duchi, a quanto pare, non hanno firmato alcuni documenti necessari alla pratica legale e non hanno pagato alcune tasse previste dall’iter. Una distrazione non grave e che probabilmente non peserà affatto sulla realizzazione del progetto, ma sicuramente è un fallimento a livello di immagine. L’ennesimo in un periodo non esattamente roseo.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Harry e Meghan | Assolutamente bocciati: la sfortuna nera dei Sussex

Come se non bastasse, pare che coloro che hanno provveduto a scrivere la descrizione della fondazione Archewell e tutti i campi in cui essa lavorerà, non abbiano fatto bene il loro lavoro.

La descrizione delle attività della fondazione è stata considerata “troppo generica e indefinita”, come a dire che dai documenti che hanno presentato sembra che Harry e Meghan non abbiano le idee chiarissime su quel che vogliono fare in futuro.

Per queste mancanze le autorità americane si sono trovate costrette a spedire un’avviso di irregolarità a Harry e Meghan, notificando tutto quello che c’è da cambiare prima di veder finalmente realizzato il sogno della fondazione Archewell.

Nel frattempo, i Duchi si preparano ad affrontare una nuova sfida. A quanto pare saranno di ritorno in Inghilterra durante la prossima estate. 

Non si tratta di una novità: pare che lo avessero promesso alla Regina, il cui grande desiderio sarebbe di riabbracciare il piccolo Archie nell’amatissima residenza estiva di Balmoral (dove l’anno scorso Harry e Meghan furono invitati ma decisero di non presentarsi).

Inoltre il 4 Agosto ricorre il trentanovesimo compleanno di Meghan Markle e probabilmente verrà festeggiato in Inghilterra. Del resto qualche tempo fa è trapelata la notizia che i Sussex stessero provvedendo a ristrutturare una casa in Inghilterra vicino alla proprietà della famiglia Beckham, probabilmente con l’intenzione di trascorrere lì il periodo della loro permanenza in Inghilterra.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Duke & Duchess (@official_prince_harry_sussex) in data:

Anche se si tratterà di una semplice vacanza, i Sussex saranno sicuramente sotto l’occhio vigile dei media per tutto il periodo trascorso in Inghilterra. Per quando si tratti di un viaggio privato, e non di un viaggio ufficiale come quelli che facevano un tempo, non sarà di certo un periodo rilassante.